Crea sito

Savoiardi siciliani

I savoiardi siciliani conosciuti anche come ciambelle siciliane o giambelle sono dei grandi biscotti morbidi all’interno con una golosa crosticina di zucchero all’esterno. Sono buonissimi da inzuppare nel latte o da usare come base per altri dolci come il tiramisú e la zuppa inglese. Ricordo da piccola che in Sicilia le “giambelle” venivano portate in dono ai malati o comunque a qualcuno in fase di ripresa, forse perché sono talmente buone da far riprendere subito da tanti malesseri… chissá. I savoiardi siciliani come i classici savoiardi vengono fatti con uova, zucchero e farina, io ho usato un paio di aromi per profumarli. Non contengono ne burro ne lievito. Il segreto per una perfetta riuscita é quello di montare molto bene sia gli albumi che i tuorli e setacciare per ben 2 volte la farina. Si perché solo cosi il composto puó incorporare tanta aria durante la preparazione. Seguite attentamente i miei consigli per la preparazione ed otterrete dei savoiardi siciliani deliziosi e morbidissimi. Ma adesso vediamo come si preparano nel dettaglio nella ricetta che segue.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8-10 savoiardi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 5 Uova
  • 50 +30 g Zucchero
  • 200 g Farina 00
  • 1 Scorza di limone
  • 1 cucchiaino Vanillina
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei vostri savoiardi siciliani dividendo gli albumi dai tuorli, montate quest’ultimi con 50 g di zucchero per almeno 15-20 minuti finché non avrete ottenuto un composto chiaro e pieno di bolle, unite quindi la scorza del limone grattuggiato e la vanillina. In una seconda ciotola montate gli albumi con 30 g zucchero a neve ben ferma. A questo punto prendete un grande foglio di carta cucina e setacciateci su la farina, per 2 volte. Unite ora alla ciotola dei tuorli montati 2-3 cucchiai di albumi montati e fateli incorporare dal basso verso l’alto. Alternate questa operazione versando anche la farina setacciata finché non finirete entrambi gli ingredienti. Questa fase é molto importante, unite la farina un poco alla volta e sempre dal basso verso l’alto, in modo che venga incorporata piú aria possibile.

  2. A questo punto accendete il forno a 190° e con l’aiuto di  un cucchiaio formate i savoiardi o ciambelle: ATTENZIONE abbondate pure con l’impasto, le forme devo essere letteralmente ciocciotelle altrimenti l’interno sará secco, io le ho fatte rotonde e con questo impasto ne ho ottenuto 9 grandi, potete farle un po’ piú piccole e rettangoli se volete e ottenerne  un paio in piú. A questo punto cospargete con abbondante zucchero a velo ed infornate per circa 15-20 minuti.

  3. I savoiardi siciliani rimarranno molto chiari quindi non state attenti al colore bensi ai minuti di cottura. Inoltre vi consiglio di conservarli in una scatola di latta per averli freschi e fragranti anche il giorno successivo.

     

Note

Per vedere altre ricette torna alla HOME

Seguimi anche su FACEBOOK ti aspetto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.