Rotolo alle pesche senza cottura

Quando hanno assaggiato e visto questo rotolo di pesche senza cottura a casa mia mi hanno detto:” ti sei superata!” Giá questo dovrebbe farvi capire quanto mi ha fatto piacere. Ci tengo a precisare che é una ricetta che ho inventato io, non esiste da nessuna parte del web un altro rotolo come questo almeno ad oggi, e se da domani lo vedrete in giro sappiate che é una mia invenzione. È un rotolo che ad ogni fetta ha una sorpresa e cioé della buona futta io ho usato le pesche sciroppate perché ahimé qui inn Germania non trovo delle buone pesche fresche succose e saporite, ma voi che potete usate pure delle pesche fresche profumate e vedrete che delizia. Ho fatto anche una videoricetta per farvi vedere quanto é semplice preparare questo dolce. Ma adesso vediamo nel dettaglioi come si prepara.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:25 minuti
  • Porzioni:10-12
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Savoiardi 22-25
  • Succo di pesca 200 ml
  • formaggio Quark (o Ricotta) 750 g
  • Cocco disidratato 40 g
  • Gelatina in polvere (o 2 fogli di gelatina) 6 g
  • pesche sciroppate (o fresche) 600 g
  • Menta 10 foglie

Preparazione

  1. Iniziate bagnando una teglia di plumcake rotonda foderate con delle pellicola. Bagnate quindi i savoiardi e disponeteli uno contro l’altro in modo che formino un V. Quando avrete disposto tutti i biscotti occupatevi della crema. Versate il formaggio quark in una ciotola capiente unite il latte condensato e iniziate a montare con le fruste. ATTENZIONE io ho usato solo 120 g di latte condensanto perché non amo i dolci troppo zuccherati, vi consiglio quindi di assaggiare la crema e unirne eventualmente ancora. Unite quindi la gelatina in polvere (se usate i fogli di gelatina prima andranno messi in acqua e poi sciolti in poco succo di frutta) e infine il cocco disidratato e montate per circa 2 minuti. Mettete quindi 3 cucchiai di crema in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e ponete in frigo, vi servirá per la decorazione finale.

  2. A questo punto iniziate a formare il rotolo: versate metá della crema al centro e distribuitela sui lati. Posizionate le pesche sciroppate che saranno tagliate a metá con la parte curva servo il basso. Vi avanzerá 1 mezza pesca che tagliarete a fettina per la decorazione finale. Ora ricoprite con altra crema e molto delicatamente richiudete i biscotti verso l’interno. Posizionate al centro ancora 2 savoriardi e mezzo che faranno da base al rotolo. A questo punto chiudete tutti i biscotti su se stessi verso l’interno e coprite con la pellicola. Ponete in frigo tutta la notte. Il giorno dopo capovolgete il rotolo alle pesche su un piatto di portata togliete delicatamente la pellicola, decorate con la crema dentro la sacca e decorate con pesche tagliate a pezzetti e foglieline di menta. A questo punto il vostro rotolo alle pesche é pronto per essere servito, una sorpresa ad ogni fetta. Fresco goloso e orignalissimo, provatelo anche voi.

Note

Al posto delle pesche potete usare anche altri tipi di frutta tipo le albicocche o le fragole.

ATTENZIONE se non avete una teglia di Plumcake rotondo potete usare una teglia di plumcake normale e creare due rotoli con tanta carta forno e metterli ai lati della teglia su tutta la lunghezza, in modo che i savoiardi appoggiati formino una V !

GUARDA ANCHE LA VIDEO RICETTA

Precedente Charlotte ai lamponi (mono porzione e senza cottura ) Successivo Melanzane grigliate e marinate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.