Crea sito

Polpette di ceci e parmigiano

Oggi voglio proporvi una ricetta sfiziosissima le polpette di ceci e parmigiano. Sono deliziose e si preparano facilmente e poi bastano davvero pochi ingredienti per preparare questo secondo piatto buonissimo. Con una ricca insalata avrete un secondo piatto ricco e gustoso, ma potete anche servirli con piccoli antipasti magari facendoli piú piccoli e rotondi. Ma adesso vediamo insieme come si preparano nella ricetta che segue.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3-4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCeci precotti
  • 1Uovo
  • 80 gParmigiano Reggiano DOP (grattuggiato)
  • cucchiaiPangrattato
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Paprika dolce
  • 1 pizzicoPepe
  • 1 cucchiaioFarina (io di mais)
  • q.b.Olio di semi (per friggere)

Preparazione

Iniziate la preparazione delle vostre polpette di ceci e parmigiano, scolando i ceci e versandoli in una ciotola. Con un frullatore ad immersione, frullate finché non formate una purea. Lasciate il frullatore e unite l’uovo il parmigiano, l’aglio spremuto la farina e iniziate ad impastare con le mani finché non avrete ottenuto un composto compatto e omogeneo.
  1. A questo punto versate l’olio in una padella e fatevo riscaldare. Formate quindi le polpette e versatele nell’olio caldo lasciandoli cuocere un paio di minuti da ogni lato finché non avranno un bel colore dorato. Adagiate su carta cucina ed lasciate assorbire tutto l’olio in eccesso. Quindi servite le vostre polpette di ceci e parmigiano ben calde.

  2. Nel mio blog trovi tante altre RICETTE CON I CECI dai un’occhiata.

Saby consiglia…

Se vi va potete aggiungere all’impasto anche del prezzemolo sminuzzato o altre erbette che diano profumo all’impasto.

ATTENZIONE a seconda di quanta acqua contengono i ceci l’impasto potrebbe risultare piú o meno umido, quindi magari necessita di un altra po’ di farina o meno. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro unite un altro tuorlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.