Crea sito

Panettone salato o finto panettone (con speck parmigiano e olive)

Panettone salato o finto panettone

Oggi voglio proporvi una ricetta nuova e particolare: il panettone salato o finto panettone fatto con speck parmigiano e olive. Premetto subito che non é il classico panettone con molte ore di lievitazione ma é un lievitato morbido e buono che somiglia per forma e consistenza al classico panettone e poi é salato, quindi puó essere servito come antipasto o per un buffet e naturalmente durante le feste natalizie farete un figurone con poca fatica. Inoltre é un’ottima alternativa per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare a preparare qualcosa di buono e originale per la tavola delle feste. Ma vediamo come si prepara nel dettaglio questo panettone salato:

panettone salato Ricetta

  • 3 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 600 g farina 00
  • 15 g lievito di birra
  • 270 ml di latte tiepido
  • 80 ml olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 100 g parmigiano grattuggiato
  • 100 g speck a dadini
  • 100 g olive nere e verdi
  • 1+1 noce di burro
  • 1 stampo per panettone di 750 g

panettone salato

Preparazione del panettone salato o finto panettone

Iniziate la preparazione del panettone salato o finto panettone sciogliendo il lievito in circa 100 ml di latte tiepidoe versate il tutto nella ciotola della planetaria con 100 g di farina, mescolate con un cucchiaio di legno e lasciate riposare per circa 15minuti. Ora grattuggiate il parmigiano e proseguite scolando le olive asciugandole per bene con della carta cucina e tagliandoli a pezzetti piccoli. Fate lo stesso con lo speck se i dadini dovrebbero essere grandi. A questo punto accendete la planetaria con la frusta da impasto e versate la farina restante, quindi versate un uovo alla volta e infine il tuorlo aspettando sempre che vengano incorporati per bene prima di versate il prossimo. Quindi unite il latte restante e l’olio e infine un pizzico di sale e un pizzico di pepe. A questo punto lasciate impastare per bene per circa 12-15 minuti a bassa velocitá, finché l’impasto non si staccherá dalle pareti della planetaria. Ora versate rispettivamente il parmigiano, lo speck e le olive e lasciandole incorporare in maniera uniforme.

panettone salatoA questo punto si prosegue con una specie di pirlatura che si fa nel classico pandoro: imburrate il piano di lavoro con una noce di burro, quindi versate l’impasto sul piano e formate con l’impasto una sorta di palla rotonda e trascinatela dall’alto del piano verso di voi piú volte. Quindi ruotate l’impasto piú volte finché tutta la superficie dell’impasto non si sará imburrata.

panettone salato

Ora ponete l’impasto dentro lo stampo da panettone di 750 g (io ne ho usato uno di 1 kg ed era troppo grande) e lasciate lievitare in un luogo asciutto e senza spizzeri per almeno 3-4 ore o comunque finché l’impasto non avrá raggiungo quasi l’orlo dello stampo. A questo punto accendete il forno a 180°. Nel classico panettone di fa la scarpatura un procedimento un po’ piú complicato ma voi fate un taglio ad X non troppo profondo sulla superficie del panettone e inserite nel centro una noce di burro al centro. Quindi infornate per 30-35 minuti.

panettone salato

Lasciate raffreddare molto bene prima di servire, il vostro panettone salato o finto panettone é pronto per essere gustato é morbido e gustoso e farete un figurone.

2 Risposte a “Panettone salato o finto panettone (con speck parmigiano e olive)”

  1. Ciao Gabriella,
    Scusami mi è sfuggito il tuo commento. Se non hai la planetaria puoi usare le fruste ma sicuramente ci vorrà un po’ di più affinchè l’impasto si incordi. A mano non te lo consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.