Pane a lunga lievitazione con lievito madre attivo

Pane a lunga lievitazione con lievito madre attivo

È da un po’ di tempo che volevo provate il pane a lunga lievitazione con lievito madre attivo e cosi finalmente mi sono decisa a comprarlo. Il risultato é stato sorprendente ho ottenuto un pane leggerissimo alveolato ma soprattutto che non sa di lievito di birra. Questa é stata da sempre infatti una cosa che non mi piaceva nel pane preparato in casa. Credo di aver trovato una ricetta perfetta per un pane a lunga lievitazione che piace moltissimo anche alla mia famiglia. Certo io non sono un’esperta nella panificazione ed ho iniziato da pochi anni a fare pane e pizze a casa, quindi in giro troverete sicuramente consigli di persone molto piú esperte e capaci di me, ma proprio perché lo preparo da pochi anni voglio consigliarvi la mia ricetta perché chi come me non ha molta esperienza possa provarlo e vi assicuro che é veramente semplicissimo da fare.Il tempo di lievitazione é circa 18 ore. “Molteee§ penserete voi ma vi assicuro che io ho sperimentato un metodo perfetto, infatti lavorando solo la mattina non ho moltissimo tempo per impastarlo cosi l’ho preparo la sera verso le 20.00-21.00 circa, lo metto a lievitare nella ciotola dentro il forno spento, la mattina successiva verso le 7.00 formo le pagnotte e le rimetto a lievitare fino alle 13.30 quando torno dal lavoro e le inforno.Questo metodo con i miei tempi e i miei orari é perfetto. Per preparare questo pane a lunga lievitazione ho usato un mix di farine di semola di grano duro, 00 e manitoba in percentuali diverse ma vediamo i dettagli nella ricetta.

pane a lunga lievitazioneRicetta ( per circa 4 pagnotte da 300 g ca.)

  • 500 g farina 00 + per la spianatoia
  • 250 g farina rimacinata di grano duro
  • 250 g farina manitoba
  • 20 g lievito madre attivo in polvere
  • 600 ml acqua tiepida
  • 10 g sale
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • semi di sesamo q.b.

pane a lunga lievitazione

Preparazione del pane a lunga lievitazione

Iniziate la preparazione del pane a lunga lievitazione versando le tre farine dentro una ciotola unite il lievito madre attivo e mescolate con un cucchiaio di legno quindi versate lentamente l’acqua e iniziate ad impastare unite man mano anche l’olio e infine il sale. Adesso versate l’impasto su un piano e lavoratelo per alcuni minuti energicamente. Io uso fare delle pieghe e cioé allargate l’impasto e richiudetelo su se stesso chiudendo prima il lato destro poi il sinistro quindi dall’alto in basso e dal basso in alto. Fare queste pieghe un paio di volte e ponete il pane a lunga lievitazione in una ciotola, copritela con un panno umido e lasciatelo lievitare in un posto asciutto e chiuso per almeno 12 ore. Questa sará la prima fase molto importante della lievitazione. Vi consiglio quindi di farla di sera in modo tale che la prima lievitazione avverrá durante la notte.pane a lunga lievitazioneLa mattina successiva io ho iniziato alle 7.00, accendete il forno a 200°, riprendete l’impasto e dividetelo in  parti uguali di solito si ottengono 4 pagnotte di 300 g ciascuno. Quindi lavoratele per circa qualche minuto su un piano infarinato e formate 4 pagnotte che disporrete su 2 teglie coperte da carta forno. Attenzione a non mettere le pagnotte molto vicino tra di loro. Quindi riponete le teglie in forno e fare lievitare di nuovo per circa 6 ore. Trascorse questo ore spennellate il pagnotte con dell’acqua e cospargete con dei semi di sesamo. Quindi versate in una ciotola da forno dell’acqua e ponetela sulla base del forno infornate il pane a lunga lievitazione e lasciatelo cuocere per circa 40-50 minuti. Appena sfornato il pane a lunga lievitazione mettete le pagnotte subito su delle griglie e lasciatele raffreddare. Questo passaggio é molto importante affinché l’umiditá non rimanga sulla base.

Il pane a lunga lievitazione sará morbido e croccante per almeno 3 giorni se lo conservate in un sacchetto di cotone ben chiuso. Ho riscoperto il piacere di fare il pane a casa..

Precedente Quinoa con verdure e pollo grigliato Successivo Glassa al pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.