Crea sito

Krapfen viennesi

I krapfen viennesi sono dei morbidissimi dolci lievitati, ripieni di marmellata ai lamponi, molto simili ai bomboli italiani, non so se siano nati prima i krapfen o i bomboloni fatto sta che in molte nazioni d’Europa nel periodo di carnevale vengono preparati con diverse farciture.

Qui in Germania ad esempio vengono chiamati oltre che Krapen anche Berliner e vengono farciti con crema alle nocciole, crema al liquore all’uovo, marmellata di ciliegie e altre marmellate varie. La preparazione dei krapfen viennesi non é difficile, ma necessita di lunghi tempi di lievitazione. Quindi vi consiglio di prepararli quando avete abbastanza tempo, calcolate almeno 4 ore complessivamente. Se seguite i tempi di lievitazioni indicati otterrete dei Krapfen morbidissimi e molto golosi anche il giorno dopo. Ma adesso andiamo ai dettagli della ricetta.

krapfen viennesi

Ricetta ( per ca. 15-18  krapfen)

  • 500 gr farina per dolci
  • 60 gr burro morbido
  • 35 gr lievito di birra
  • 250 gr marmellata io di lamponi ( oppure crema a piacere)
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 250 ml latte tiepido
  • 1 pizzico di sale
  • 40 gr zucchero
  • zucchero a velo q.b.
  • 3l olio di semi per friggere

 

Preparazione 

Iniziate la preparazione dei krapfen viennesi preparando il lievitino : riscaldate 100 ml di latte e in esso sciogliete il lievito e 150 gr di farina mescolate il tutto finché non avrete ottenuto un impasto abbastanza omogeneo anche se molto appiccicoso.

Coprite con un canovaccio e mettete dentro il forno a 50° e fate riposare almeno per 30 minuti (non accendente nessuna funzione servirá solo per far lievitare l’impasto). Trascorso questo tempo montate uovo, tuorli, zucchero e burro e uniteli al lievitino amalgamente lentamente aggiungendo il resto della farina, sale e il latte, lavorare con le fruste d’impasto finché quest’ultimo non sará ben amalgamato e si staccherá dalle pareti della ciotola, ci vorrano ca. 5-8 minuti. A questo punto coprite di nuovo un canovaccio e fate riposare l’impasto un’ora circa in forno alla temperatura di 50 °.

 

krapfen viennesi

Trascorso questo tempo su una spianatoia versate della farina e lavorate per qualche minuto l’impasto stendetelo di uno spessore di 2 cm e con un coppapasta rotondo di ca. 7 cm, ricevate dei cerchi . Ponete questi cerchi su una leccarda su carta forno e riponete per l’ultima volta in forno a 50° per ca. 30-45 minuti. A questo punto preparate la friggitrice versando l’olio e fate riscaldare a 160-170°. Se non avete una friggitrice usate una pentola capiente tipo quella per arrosti. L’olio sará pronto quando mettendo il manico di un cucchiaio di legno all’estremitá fará le bollicine. Quindi  immergete i krapfen a testa in giú e fate cuocere per 2,30-3 minuti da ogni lato. Quando saranno pronti adagiate su carta cucina e riempita una siringa con la marmellata o la farcitura che avete scelto. La ricetta originale prevede che si inietti la marmellata dai lati dei krapfen. Spolverizzare con zucchero a velo e pronti per essere serviti questi morbidissimi krapfen.

 

 

Se volete preparare dei krapfen diversi farciteli con crema pasticcera e nutella, la ricetta della mia crema pasticcera la trovi qui —->CREMA PASTICCERA 

krapfen viennesi

Dai un’occhiata anche ai miei BOMBOLONI ALLA CREMA ALL’UOVO 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.