Budino di mandorle e amaretti

Budino di mandorle e amaretti 

Il budino mandorle e amaretti croccante ricorda molto come gusto il classico dessert siciliano chiamato Biancomangiare che potremmo definire croccante, si distingue da esso perché ho usato qualche ingrediente in piú per renderlo ancora piú goloso e invitante. La preparazione di questo budino é semplicissima perché si prepara come un classico budino inoltre non contiene lattosio, quindi ideali anche per chi é intollerante. Preparo spesso questo budino in diverse varianti per questo nella ricetta troverete anche la versione leggera, per chi non vuole rinunciare al gusto non esagerando con le calorie. Ma vediamo come si preparano le due versioni nella ricetta che segue.

budino croccante

Ricetta classica ( per 4 persone)

  • 500 ml latte di mandorle zuccherato *
  • 60 g amido di mais
  • 50 g amaretti
  • 50 g mandorle a scaglie
  • caramello q.b.

Versione leggera (per 4-6 persone)

  • 500 ml latte di mandorle non zuccherato
  • 50 g miele
  • 20 g amaretti
  • 10 g mandorle a scaglie
  • 4 cucchiaini di sciroppo d’acero
  • 4 formine da 125 g **

budino croccante

Preparazione del budino di mandorle e amaretti

Iniziate la preparazione del vostro budino di mandorle e amaretti croccante, versando in una ciotola l’amido di mais e unendo circa 100 ml di latte di mandorle zuccherato, quindi mescolate finché l’amido non si é completamente sciolto e non ci siano grumi. Se preparate la versione leggera in questa fase unite anche il miele al latte di mandorle non zuccherato. A questo punto versate in un pentolino il latte di mandorle rimanente e unite quello con l’amido mescolate e lasciate cuocere a fuoco vivo per circa 10 minuti mescolando con un cucchiaio di legno e stando attenti a non farlo rapprendere. Quando il vostro budino di mandorle sará ben denso versate in delle coccotte o delle formine per budino. Quindi lasciate raffreddare e ponete in frigo per almeno 2 ore. Prima di servire il vostro budino di mandorle e amaretti croccante sbriciolate gli amaretti lasciandole 4 per la decorazione finale. Capovolgete le coccotte su un piatto da portata versate del caramello o con 1 cucchiaino di sciroppo d’acero cospargete con amaretti sbriociolati e mandorle, finite la decorazione con un amaretto in cima per la versione classica e servite il vostro budino di mandorle e amaretti croccante é veramente goloso e renderá ogni pranzo speciale.

* N.B. Se non trovate il latte di mandorle zuccherato potete usare quello non zuccherato o il latte di mucca unendo 50 g di miele o 70 g di zucchero di canna o zucchero semolato.

** Io ho usato delle formine per budino da 125 g se volete usare quelle piú piccole otterrete fino a 6 porzioni.

 

Precedente Cous cous con zucca, pollo e patate dolci Successivo Focaccine ripiene in padella (veloci e senza lievitazioni)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.