Baci di sfoglia con crema al salmone

Baci di sfoglia con crema al salmone

Oggi vogo proporvi un antipasto veloce e sfizioso e di sicuro successo i baci di sfoglia con crema al salmone. Si preparano in un attimo e sono veramente buoni ottimi per stuzzicare l’appetito e da servire con l’aperito prima di un pasto importante. Per prepararli bastano 2 formine di diverse dimensioni ma della stessa forma. Potete anche usare le classiche formine a stella e formare cosi degli alberelli. Con tre ingredienti otterrette tanti baci di sfoglia con crema al salmone in pochi minuti. Vediamo come si preparano nella ricetta che segue.

 

baci di sfoglia

Ricetta (per  20-25 baci di sfoglia)

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g philadelphia
  • 50 g salmone affumicato
  • prezzemolo riccio per decoare

baci di sfoglia

Preparazione dei bsci di sfoglia con crema al salmone

Iniziate la preparazione dei baci di sfoglia al salmone stendendo la pasta sfoglia e ricavando le formine piccole e grandi dello stesso numero. A seconda delle dimensioni delle vostre formine ne otterrete circa 5 in piú o in meno. Quindi ponete tutti le formine di sfoglia su una teglia coperta con carta forno e con uno stecchino praticate dei forellini sulla superficie di tutte le formine. A questo punto infornate in forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti finché non siano diventati dorati e lievitati un po’.

baci di sfoglia

Nel frattempo versate la philadelphia con il salmone in una ciotola e frullate con un frullatore ad immersione o un altro robot che abbia la stessa funzione finché non otterrete una crema omogenea. Versate la crema al salmone in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e iniziate a formare i vostri baci di sfoglia con crema al salmone disponente la formina piú grande come base un po’ di crema al salmone coprite con un secondo biscotto di sfoglia piú piccolo e decorate con un poco di crema e un ciuffetto di prezzemolo. I vostri baci di sfoglia con crema al salmone sono pronti per essere serviti.

Precedente Torta di Mozart con marzapane e pistacchio (Mozarttorte) Successivo Risotto allo zafferano (con monsieur cuisine plus e ricetta classica)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.