Zucca e ceci, contorno leggero

Zucca e ceci, contorno leggero e gustoso, ideale per l’autunno, una ricetta molto semplice da realizzare, che potrete portare a tavola per accompagnare un piatto a base di carne.
La zucca non sempre viene considerata abbastanza, essendo dolce viene spesso sottovalutata a priori, ma se cotta e condita nel modo giusto, può invece essere un’ottima risorsa.
Io personalmente ho iniziato a scoprirla in Lombardia, ormai presente in tutta Italia, anche se in alcuni luoghi meno utilizzata, ma in Sardegna un tempo era raro trovarla nel supermercato di paese, ora invece inizia ad essere più presente in tutti i supermercati, anche dove non è un ortaggio di appartenenza.
Preparare questo contorno è molto semplice, ci vorranno solo pochissimi ingredienti, per un ottimo risultato.

Zucca e ceci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50/55 minuti
  • Porzioni:
    3/4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • zucca 300 g
  • ceci secchi 250 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 1 rametto
  • Olio extravergine d’oliva
  • Cipollotto 50 g
  • Sale
  • pepe

Preparazione

  1. Versate i ceci in una ciotola capiente e metteteli ammollo per una notte.
    La mattina dopo, versateli in una pentola con abbondante acqua e il sale neccessario, cuoceteli per 40 minuti circa, scolateli e teneteli da parte.
    Lavate la zucca, sbucciatela e privatela di semi e filamenti, una volta pulita, tagliatela a cubetti.
    Pulite il cipollotto e tagliatelo a fettine, versatelo in una pentola con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio intero, fatelo rosolare leggermente, poi aggiungete i ceci e la zucca.
    A questo punto aggiustate di sale e pepe, aggiungete anche un rametto di rosmarino, mescolate il tutto e fate cuocere per una decina di minuti, valutate la cottura in base alla zucca.
    Il vostro contorno è pronto da portare a tavola.

    Mi trovate anche su Facebook

     

Precedente Crostata per Halloween Successivo Pancakes al cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.