Zizzona ripiena con rotolini al prosciutto

Zizzona ripiena con rotolini al prosciutto, una “mozzarella” o meglio una GRANDE MOZZARELLA che andrebbe assaggiata, raccontarla non è facile..
Ormai conosco la zizzona da anni, impossibile fare paragoni con una semplice mozzarella che si trova in qualunque banco frigo, ottima semplice, da servire a fette con un contorno fresco, o da riempire in tanti modi diversi, perchè mangiarla in compagnia è sempre festa, se avete in programma un party fra amici, questa è la ricetta che fa per voi.
Io ho voluto farcirla e portarla a tavola con dei rotolini di prosciutto, delle fette di prosciutto crudo che avvolgono bastoncini di zizzona, impanati e fritti, una vera bontà, non vi resta che provarla anche voi per capire di cosa parlo…
Trovate la zizzona solo su La Zizzona di Battipaglia

Zizzona ripiena con rotolini al prosciutto
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 zizzona
  • 30 fette Prosciutto crudo
  • 2 Uova
  • 250 g Pane grattugiato (circa)
  • 500 ml Olio di semi di arachide
  • Sale

Preparazione

  1. Zizzona ripiena con rotolini al prosciutto

    Prendete la zizzona, poggiatela su un tagliere o un piatto capiente, tagliate la parte superiore, poi scavate il suo interno cercando di non rovinarla troppa, in modo da poter preparare dei bastoncini.
    Avvolgete i bastoncini o comunque le fettine che siete riusciti ad ottenere all’interno delle fette di prosciutto, formando un involtino con ogni fetta.
    Versate le uova in un piatto fondo, aggiungete il sale necessario e mescolate bene con una forchetta, versate invece il pane grattugiato in un piatto piano.
    Passate gli involtini di prosciutto prima nell’uovo, poi nel pane grattugiato, friggeteli in olio caldo a fiamma vivace, in modo da cuocerli molto velocemente.
    Appena risulteranno dorati scolateli e adagiateli su carta assorbente.
    Poggiate la zizzona che farà da contenitore in piatto da portata, riempitela con i rotolini di prosciutto preparati e portatela subito a tavola.
    Servite la zizzona iniziando a far assaggiare prima i rotolini caldi e filanti, per poi passare al contenitore che taglierete a fette.

    Mi trovate anche su Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Come cucinare i murici Successivo Cefalo al cartoccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.