Ventagli di sfoglia alla cannella

Ventagli di sfoglia alla cannella, piccoli dolci preparati con la pasta sfoglia, zucchero e cannella, tre semplici ingredienti per dei dolci buoni e croccanti che si mantengono freschi come appena fatti per alcuni giorni.
Ottimi per la colazione, la merenda o per le feste di compleanno, l’unico consiglio se avete ospiti è “ABBONDARE” perchè non ci si ferma mai a uno!
Se avete tutto in casa e siete pronti a prepararli non vi resta che srotolare la pasta sfoglia e saranno pronti in meno di quanto pensiate.

Ventagli di sfoglia alla cannella

Ventagli di sfoglia alla cannella

Ingredienti

un rotolo di pasta sfoglia
zucchero
cannella

Procedimento per i Ventagli di sfoglia alla cannella

Tirate fuori la pasta sfoglia dal frigorifero, non fatelo mai in anticipo, meglio lavorarla freschissima.

Srotolate la pasta sfoglia, ricoprite di zucchero, poi aggiungete anche la cannella, potete abbondare o meno in base ai vostri gusti.

Arrotolate metà della sfoglia, poi l’altra metà verso il centro fino a ottenere due metà più o meno uguali.

Richiudete il rotolo preparato sulla stessa carta della pasta sfoglia e mettetelo in freezer per dieci minuti circa in modo da raffreddarlo bene prima di tagliarlo.

Passati i dieci minuti tagliatelo a fettine, date un’altra spolverata di zucchero in superficie, adagiatele su una teglia ricoperta di carta forno e infornate a 180° per 15 minuti circa, i tempi possono variare in base al forno, valutate la doratura desiderata.

LA VIDEORICETTA QUI 

 

Giusto il tempo di farli raffreddare qualche minuto e potrete portarli a tavola!

Se volete conservarli per alcuni giorni potete lasciarli scoperti oppure conservare in una scatola di latta, no pellicola o contenitori di plastica che invece li renderanno morbidi.

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Cozze fritte Successivo Cosce di pollo con senape e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.