Trippa fritta

TRIPPA FRITTA, dopo anni passati a mangiarla sempre nei modi più classici, anzi, non posso neanche dire che la mangio da tanti anni, perchè a dire il vero ho iniziato ad apprezzare la trippa solo di recente.
Son passata dal non mangiare la trippa, ad amala e mangiarla in tutti i modi, questa volta però ho voluto provarla in modo speciale, molto alternativo, ed eccola in versione finger food con un’ottima trippa fritta.
La trippa fritta è perfetta da servire come antipasto, o ancora meglio durante un apericena fra amici, questa ricetta stupirà tutti, una vera scoperta.

Trippa fritta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 3/4 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3/4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Trippa di bovino (precotta)
  • 1 uovo
  • 30/40 ml Latte
  • 2 cucchiai Farina 00
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • Sale
  • 1 limone
  • 700/800 ml Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Trippa fritta

    Come scritto tra gli ingredienti, ho utilizzato la trippa precotta, se la vostra non fosse precotta, comportatevi come d’abitudine, lavatela accuratamente e lessatela per il tempo necessario.

    Per preparare la pastella,vi serviranno solo una ciotola e una frusta, versate l’uovo e la farina e mescolate bene e versate il latte a filo in modo da non formare grumi.
    Una volta ottenuta una pastella liscia e cremosa, aggiungete il sale necessario, un po’ di scorza di limone e prezzemolo fresco tritato, mescolate un’ultima volta.

  2. Versate la trippa nella pastella e mescolate il tutto in modo da ricoprirla perfettamente, scaldate l’olio in una padella, una volta caldo, versate la trippa con l’aiuto di una pinza da cucina, cuocetela per 3/4 minuti circa, o comunque fino a doratura desiderata.
    Una volta cotta, scolatela, adagiatela su carta assorbente in modo da perdere l’olio in eccesso, poi salate in superficie e portatela a tavola con fettine di limone e un po’ di prezzemolo fresco a piacere.

    La TRIPPA FRITTA è pronta, non vi resta che gustarla calda con un po’ di limone.

    Torna alla home
    Se volete restare aggiornati sulle mie ricette seguitemi anche su Facebook e su Instagram 

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Parmigiana di melanzane grigliate Successivo Sbriciolata di mandorle e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.