Tagliatelle con crema di zucca e pancetta

Tagliatelle con crema di zucca e pancetta, i primi piatti a base di zucca potrebbero essere infiniti, con la zucca a cubetti, frullata con svariati formaggi, panna o besciamella, in ogni caso e con qualunque scelta si possono ottenere ottimi risultati.
Oggi ho scelto la pasta Luciana Mosconi, una pasta un po’ rustica, delle ottime tagliate di farro ruvide e tenaci, una pasta marchigiana che segue le tradizioni di una volta, preparata con sole uova fresche e farina integrale.
Zucca, pancetta e gorgonzola insieme  posso rendere un piatto veramente speciale, se poi abbinati a una pasta dal gusto tenace il tutto diventa un connubio perfetto.

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • tagliatelle al farro 250 g
  • zucca (pulita) 200 g
  • Gorgonzola 80 g
  • panna 100 ml
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pancetta affumicata 150 g
  • Sale

Preparazione

  1. Tagliatelle con crema di zucca e pancetta

    Pulite la zucca privandola di buccia e semi, potete cuocerla in vari modi, io preferisco al microonde perchè è veloce e comoda oltre che risultare molto gustosa.

    COME CUOCERE LA ZUCCA: Il mio segreto per cuocere la zucca in poco tempo è il microonde.

    MICROONDE: mettete la zucca a fette in una pirofila coperta da pellicola trasparente per 5 minuti a 100 watt

    NEL FORNO:  cuocete la zucca per 25/30 minuti a 200°.

    AL VAPORE: cuocete la zucca al vapore per 15 minuti circa.

    Una volta cotta versatela in una ciotola, aggiustate di sale, aggiungete la panna e il gorgonzola e frullate il tutto con un mixer a immersione.

    Versate la pancetta in una padella antiaderente e fatela rosolare fino a risultare asciutta e leggermente dorata.
    Cuocete la pasta avendo cura di lasciarla al dente, conservate un mestolo di acqua di cottura, scolate la pasta e fatela saltare in padella con la pancetta e la crema di zucca, aggiungete se necessario l’acqua di cottura, mescolate bene, dopo qualche istante spegnete la fiamma.
    Servite la pasta ben calda, ancora più buona  con aggiunta di gorgonzola.

    Mi trovate anche su  Facebook

Precedente Monster burger Successivo Hot dog Halloween

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.