Salmone fritto con guacamole

Salmone fritto con guacamole, bocconcini di salmone perfetti da servire come secondo piatto, ma anche come aperitivo per una serata con cena a base di pesce.
Preparare il salmone è molto semplice, ma come questo troverete molto semplice anche la preparazione della salsa guacamole.
La salsa guacamole è una salsa di origine messicana a base di avocado, noi in Italia possiamo utilizzare un mixer a immersione, o anche il mortaio, ma di norma, per la realizzazione questa salsa si utilizza un molcajete (mortaio messicano).
Per realizzare questa salsa, serviranno poche verdure fresche e verranno utilizzate completamente a crudo, quindi oltre che fresca è una salsa velocissima da realizzare.

Salmone fritto con guacamole
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    2/3 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Bocconcini di salmone

  • salmone fresco 500 g
  • Farina di grano duro 3/4 cucchiai
  • lime 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio di semi di arachide 500 ml

Salsa guacamole

  • Avocado mezzo
  • cipolla mezza
  • peperone mezzo
  • Olio extravergine d’oliva 2/3 cucchiai
  • lime 1
  • Pomodorini 3
  • Sale 1 pizzico
  • pepe 1 pizzico

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la salsa guacamole, in modo da essere pronta quando friggerete il salmone, per poterlo servire caldo.
    Lavate l’avocado e le verdure, sgocciolatele bene e tagliatele a pezzi grossolani, versatele in un mixer, perfetto anche a immersione, aggiungete l’olio extravergine, 20 ml di succo di lime, il sale e il pepe e frullate il tutto, potete tritarlo più o meno finemente in base ai vostri gusti.
    Una volta pronta la salsa guacamole conservatela in frigorifero fino al momento di servirla.

    Taglia il salmone sul lato lungo ottenendo delle strisce, poi tagliatelo dalla parte opposta per ottenere dei bocconcini.

    Versate l’olio in una padella capiente e fatelo scaldare, mentre scaldate l’olio versate metà dei bocconcini in un sacchetto da freezer con la farina di grano duro, agitatelo bene in modo da infarinare al meglio, poi versate i bocconcini di salmone nell’olio caldo, cuoceteli per alcuni minuti, fino a risultare perfettamente dorati.
    Scolate i bocconcini di salmone e adagiateli su carta assorbente, procedete allo stesso modo con i restanti.
    Una volta cotto tutto il salmone conditelo con un po’ di sale e prezzemolo fresco precedentemente tritato, portatelo a tavola con fettine di lime e la salsa guacamole, servitelo subito, ottimo caldo.

    Mi trovate anche su Facebook

Precedente Melanzane al forno Successivo Patate novelle in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.