Focaccia agli spinaci

Focaccia agli spinaci, una focaccia semplice e colorata, per iniziare con un po’ di colore anche con i lievitati, con questa focaccia do il via a una raccolta di ricette lievitate colorate primavera estate, per dare un tocco di colore visto il sole e la stagione calda.
La focaccia è uno dei lievitati che sforno di più, è ottima sia calda che fredda, la mangiamo semplice o farcita, perfetta per la merenda da portare a scuola, ma anche per quella del pomeriggio, un lievitato molto versatile adatto ad ogni occasione.
Per gli amanti delle focacce, ottima e delicatissima anche la FOCACCIA ALLA ZUCCA, o la FOCACCIA NERA AI CEREALI, una focaccia ricca di cereali super alveolata.
Se volete invece una focaccia dall’aspetto un po’ particolare, provate la FOCACCIA A SPIRALE, ovviamente con il procedimento spiegato passo passo per realizzarla.

Focaccia agli spinaci
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo16 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni 1 focaccia
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base della focaccia agli spinaci

300 g farina tipo 1
300 g farina integrale
100 g spinaci
350 ml acqua
5 g spinaci disidratati (facoltativi)
50 ml olio extravergine d’oliva
13 g sale
1 g lievito di birra fresco (io ne ho utilizzato un grammo su un kg di farina)

Per la superficie

q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale grosso

Strumenti

1 Planetaria
1 Teglia
1 Pentola
1 Tarocco in metallo
1 Ciotola
1 Frullatore a immersione

Passaggi

Per prima cosa lavate gli spinaci, cuoceteli con poca acqua senza aggiungere sale, una volta cotti, strizzateli bene e fateli intiepidire.
Versate gli spinaci ne boccale del frullatore a immersione con 100 ml di acqua fredda e frullateli fino ad ottenere una crema.

Versate la farina di tipo 1 e la farina integrale nella planetaria, aggiungete il lievito di birra (io ne ho utilizzato un grammo su un kg), la crema di spinaci e se ne avete aggiungete anche gli spinaci disidratati, iniziate a lavorare il composto.
A questo punto, aggiungete poco alla volta la restante acqua e solo quando l’impasto risulta perfettamente incordato, aggiungete anche il sale.
Una volta assorbita tutta l’acqua, versate anche l’olio extravergine, avendo cura di versare anche questo a filo.
Il vostro impasto sarà ormai pronto, ribaltatelo sul piano da lavoro, fate qualche piega veloce e copritelo, ripetete l”operazione per altre due volte, poi sistematelo in una ciotola con pellicola o in un contenitore con coperchio.

Impasto della focaccia agli spinaci

Fate lievitare per una notte a temperatura ambiente.
La mattina dopo, ribaltate l’impasto ormai triplicato in una teglia 36 x 25 unta con un filo d’olio, coprite con pellicola trasparente, fate lievitare per altre 3/4 ore circa.

Ribaltate la focaccia in una teglia unta con olio extravergine e praticate delle fossette

Versate un filo d’olio in superficie, praticate delle fossette con i polpastrelli, ultimate il tutto con sale grosso.
Cuocete la focaccia a 250° per 15 minuti circa a forno ventilato, ricordate che i tempi possono variare in base al forno.

Interno della focaccia agli spinaci

La focaccia agli spinaci è pronta, non vi resta che assaggiarla.

Focaccia agli spinaci ricetta

Conservazione

La focaccia agli spinaci si conserva fino a 48 ore a temperatura ambiente, in un semplice sacchetto per alimenti, o se preferite conservarla più a lungo, potete invece congelarla.

Consigli

Se volete una focaccia ancora più golosa, potete tagliarla e farcirla a vostro gradimento.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.