Bubble tea al mango

Bubble tea al mango con fruit bubbles alla fragola, è una bevanda taiwanese a base di tè inventata tra Tainan e Taichung negli anni 1980, ora la moda del momento, quasi un tormentone, anche se online c’è ancora poco, ma iniaziano ad aumentare i locali che vendono questa famosa beavanda asiatica.
In cinese è conosciuto come 波霸奶茶 (pinyin: bōbà nǎichá) o 珍珠奶茶 (pinyin: zhēnzhū nǎichá) se preparato con perle di tapioca.
Le basi del tè che si utilizzano solitamente sono tè nero e tè verde, a queste vengono aggiunti sciroppi di tutti i tipi ma anche latte a piacere.
Il bubble tea è praticamente un mangia e bevi, si beve e si mastica allo stesso tempo, le palline scoppiano letteralmente in bocca, queste si trovano ormai di tutti i gusti, a partire dalle perle di tapioca originali che sono quelle scure neutre, a quelle alla fragola, al mango, di qualunque frutto, per poi arrivare anche a quelle al cioccolato.
Preparare il bubble tea in casa è semplicissimo, io ho preferito utilizzare uno sciroppo al mango preaparato da me, voi potete utilizzare uno sciroppo preparato in casa o comprarlo tranquillamente al supermercato.
Se cercate un’altra ricetta per una bevanda fresca, vi consiglio di provare anche la LIMONATA, per poi passare agli alcolici, è il periodo perfetto per l’ACQUAVITE AL BASILICO.

Bubble tea al mango
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAsiatica

Ingredienti

Per la base

q.b. tè verde
300 ml acqua (per il tè)
50 g fruit bubbles alla fragola (sfere alla frutta)
3 cubetti ghiaccio
menta (facoltativa)
1 fetta mango (facoltativa)

Per lo sciroppo al mango

100 ml acqua
50 g mango
1 cucchiaino zucchero di canna

Strumenti

1 Bicchiere
1 Pentolino
1 Colino
1 Frullatore a immersione
oppure

Procedimento

Per prima cosa vi dovete occupare della preparazione dello sciroppo alla frutta e del tè, ovviamente variando alcuni detagli in base a ciò che avete scelto.
Io ho utilizzato un tè verde in foglie, è sufficiente far bollire l’acqua, versare il tè e lasciare in infusione, poi andrete a colarlo, la quantità varia in base alla qualità del tè che acquistate, leggete sulla confezione che avete a disposizione.

Ora passate allo sciroppo, lavate un mango, privatelo della buccia, versate 50 g di polpa di manco nel boccale di un mixer a immersione, aggiungete 100 ml di acqua e frullate il tutto.
Versate il composto in un pentolino, aggiugete un cucchiaino di zucchero di canna e mescolate, accendete la fiamma, portate a bollore e fate sobbollire per 5 minuti circa.

Solo quando il tè e lo sciroppo preparati saranno ormai freddi, prendete un bicchiere alto, versate il tè, aggiungete lo sciroppo, versate anche le vostre sfere di frutta che andranno poi a depositarsi sul fondo del bbicchiere.
A questo punto, aggiungete il ghiaccio e decorate a piacere con foglioline di menta e una fettina di mango.

Bubble tea al mango

Il bubble tea al mango è pronto, non vi resta che servirlo con una cannuccia adatta, ossia di diametro più largo rispetto alle classiche.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.