Crea sito

Polpette di coniglio

Polpette di coniglio e patate golosissime fritte, delle polpette dorate e gustosissime perfette per grandi e bambini.
Queste polpette di coniglio, potete realizzarlo allo stesso modo con il macinato di pollo o di tacchino, il macinato di coniglio è più difficile da trovare, ma essendo carni magre molto simili il risultato è lo stesso, se avete la possibilità di usare quello di coniglio, provate perchè è veramente ottimo.
Per ottenere delle polpette morbidissime, essendo carni magre le patate sono la soluzione perfetta, pochi aromi come aglio e rosmarino e saranno ottime.
Le polpette sono ottime sia fritte che al forno, oggi avevo proprio voglia di friggere, se però volete mangiare leggero, accendete il forno, mettete le polpette in una teglia con carta forno, un filo d’olio extravergine e subito in forno.

Polpette di coniglio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le polpette

  • 400 gcarne macinata di coniglio (o pollo/tacchino)
  • 200 gpatate
  • 2uova
  • 100 gpane grattugiato
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ramettorosmarino
  • q.b.sale

Per cuocerle

  • 600 mlolio di arachide (o un filo d’olio extravergine se al forno)
  • 2 spicchiaglio
  • 2 ramettirosmarino

Preparazione

  1. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzetti, mettetele in una pirofila, copritele con pellicola e forate, cuocetele al microonde alla massima potenza per 5 minuti.
    Se non avete il microonde, lessate le patate con la buccia e procedete come d’abitudine fino a completa cottura.
    Una volta che le patate saranno cotte, schiacciatele con una forchetta.

  2. Versate la carne di coniglio macinata (o pollo/tacchino) in una ciotola, aggiungete le patate tiepide e le uova e amalgamate il tutto.
    A questo punto, lavate un rametto di rosmarino, non esagerate, non deve essere tanto o coprirà troppo i sapori, tritatelo e aggiungetelo.
    Sbucciate uno spicchio d’aglio, tritatelo e aggiungetelo, versate anche 50 grammi di pane grattugiato, infine amalgamate bene il tutto.

  3. Versate il restante pane, 50 grammi circa in un piatto, formate le polpette e passatele nel pane grattugiato.
    Versate l’olio in una padella capiente, aggiungete uno o due spicchi d’aglio in camicia schiacciati, uno o due rametti di rosmarino e scaldate l’olio.
    Quando l’olio sarà caldo, cuocete le polpette, ci vorranno pochi minuti, quando risulteranno perfettamente dorate, scolatele e adagiatele su carta assorbente per perdere l’olio in eccesso.

  4. Le polpette di coniglio fritte sono pronte, servitele calde, con qualche fettina di limone e salse a piacere.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.