Pizzette di pasta sfoglia

Pizzette di pasta sfoglia, quelle famose pizzette che si trovano in tutti i panifici e pasticcerie che fanno sempre gola ma che a comprarle costano veramente tanto considerando quanto costa un rotolo di pasta sfoglia e quanto è facile e veloce realizzarle in casa.
Per preparare le pizzette di pasta sfoglia, vi serviranno solo un rotolo di pasta sfoglia, dei pomodori freschi, ancora meglio se pomodorini e origano e basilico fresco a piacere.
Se invece volete farcirle con altri ingredienti potete comunque procedere allo stesso modo, usando salsa di pomodoro, mozzarella, salumi o ciò che preferite.
Le pizzette di pasta sfoglia sono perfette da servire per le feste di compleanno di grandi e bambini, ma anche per un semplice aperitivo o un apericena in compagnia.
Avete controllato se avete tutti gli ingredienti necessari? Se non è così non vi resta che fare un salto al supermercato e una volta comprato tutto, saranno subito pronte.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia
  • 200 gPomodorini
  • q.b.Origano
  • Basilico (a piacere)

Preparazione

  1. Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e tagliatelo prima strisce nel senso della lunghezza, poi dalla parte opposta o viceversa, in questo modo otterrete tanti rettangoli o quadrotti di pasta sfoglia delle dimensioni desiderate.

    Lavate i pomodorini e tagliateli a fette.

    Trasferite i pezzi di pasta sfoglia preparati in una teglia ricoperta da carta forno, una volta spostati li, farciteli con le fette dei pomodorini preparate avendo cura di premere bene con le dita in modo da farli aderire leggermente sulla sfoglia.
    Condite le pizzette con il sale necessario, l’origano e basilico a piacere.

    Cuocete le pizzette a 200° per una decina di minuti, i tempi possono variare in base al forno, valutate quindi la doratura.

    Le pizzette di pasta sfoglia sono pronte, non vi resta che portarle a tavola.

    Torna alla home
    Se volete restare aggiornati sulle mie ricette seguitemi anche su Facebook e su Instagram 

Note

Precedente Spaghetti con le vongole al pomodoro Successivo Trippa alla romana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.