Pizza tricolore

Pizza tricolore, in onore degli Europei 2016, per colorare le tavole e le giornate con i colori della nostra terra con un piatto tutto italiano.
Per preparare questa pizza come quasi sempre ho utilizzato pochissimo lievito e una lievitazione lunga, in modo da renderla più leggera e digeribile.
Mozzarella di bufala, rucola freschissima e pomodori fanno da bandiera e sorprendono gli ospiti a tavola in modo molto semplice.

Pizza tricolore

Pizza tricolore

Ingredienti

Per due pizze

Per la base

400 grammi di farina 0
250 millilitri di acqua
20 millilitri di olio extravergine d’oliva
10 grammi di sale
1/2 grammi di lievito di birra fresco

Per farcirla

100 grammi di salsa di pomodoro
olio extravergine d’oliva
origano
basilico fresco
2 pomodori
200 grammi circa di mozzarella di bufala
rucola

Procedimento

Versate la farina nell’impastatrice, aggiungete il lievito e poco alla volta l’acqua tiepida, lavorate l’impasto e quando avrà quasi completamente assorbito l’acqua aggiungete anche il sale, le dosi dell’acqua possono variare leggermente in base alla farina.

Una volta che l’impasto risulterà ben incordato versate l’olio a filo e continuate a lavorarlo, deve risultare liscio, elastico e molto morbido ma non appiccicoso, se dovesse esserlo leggermente ungete le mani con un filo d’olio prima di prelevarlo dall’impastatrice.
Adagiatelo in una ciotola che avrete precedentemente unto con dell’olio, copritelo con un coperchio o con pellicola trasparente.
Conservate l’impasto in frigorifero per 12 ore, tiratelo fuori e lasciatelo lievitare per altre 8/10 ore circa o comunque fino a raddoppiare di volume.
Dividete l’impasto in due parti, fate due palline, infarinatele e copritele con un panno di cotone, fate lievitare per altre 2 ore circa e stendetele su un piano infarinato.

Accendete il forno e mettetelo al massimo (possibilmente ventilato).

Farcite le pizze con salsa di pomodoro, origano, basilico fresco, olio extravergine e un po’ di mozzarella, infornatele adagiandole su una teglia o su pietra refrattaria nel binario basso del forno.

Cuocete le pizze per 8/10 minuti, i tempi possono variare in base al forno, valutate la doratura, una volta fuori farcite a strisce con la restante mozzarella, i pomodori tagliati a fettine e la rucola.

Non vi resta che portarle a tavola durante la partita!

Pizza tricolore

Per preparare queste pizze ho utilizzato l’impastatrice Eliani, per informazioni scrivete pure o consultate il sito http://www.eliani-impastatrici.com/

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Fougasse Successivo Burger buns

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.