Pizza per Halloween

Pizza per Halloween, una pizza preparata con carbone vegetale, crosta leggermente croccante e interno soffice e leggero.
Se la pizza è per Halloween deve essere un po’ macabra, quindi qualche dito mozzato con un coltello sono un’idea perfetta per impaurire e stupire i vostri ospiti, se invece appartenete alla categoria “Halloween NO, lo detesto proprio”… allora inutile dire che avete sbagliato ricetta, passate pure oltre!
Siete pronti per una serata a tema Halloween?
Magari non con i bambini, visto il coltello, per loro possiamo preparare qualcosa a tema ma magari  di un po’ meno macabro.

Pizza per Halloween
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • farina 0 600 g
  • Carbone vegetale 2 cucchiaini
  • Acqua 380 ml
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale 15 g
  • Lievito di birra fresco 1 g

Per farcirla

  • Polpa di pomodoro 200 g
  • Mozzarella 200 g
  • Wurstel 8
  • Ketchup
  • Origano
  • Sale

Preparazione

  1. Pizza per Halloween

    Versate la farina e il carbone vegetale nell’impastatrice e mescolateli bene.
    Aggiungete il lievito e poca acqua alla volta, iniziate ad impastare, aggiungete l’acqua man mano che l’assorbe, quando l’impasto risulterà incordato aggiungete il sale e la restante acqua, continuate ad impastare bene fino ad assorbirla del tutto ed ottenere un impasto perfettamente elastico, infine versate l’olio, continuate a lavorare l’impasto, una volta pronto dovrà risultare morbido e avrà incorporato abbastanza aria da creare le bolle.
    Versate l’impasto in una ciotola e copritelo con pellicola, lasciatelo lievitare fino a raddoppiare di volume, se impastate la sera potete farlo lievitare per una notte intera, se avete più fretta dovete valutare di aggiungere un po’ di lievito.

    Prendete il vostro impasto, ribaltatelo su un piano da lavoro e dividetelo in due parti, formate due palline, lasciatele lievitare di nuovo fino al raddoppio (una due ore circa).

  2. Stendete le vostre pizze su un piano da lavoro infarinato, spostatele su due teglie sempre infarinate o se preferite unte con un filo d’olio, farcite le pizze con la polpa di poodoro condita con sale e origano.
    Infornate le pizze a 220° a forno ventilato, cuocetele per 7/8 minuti, sfornatele aggiungete la mozzarella e infornatele di nuovo per 2 minuti circa, i tempi possono variare in base al forno.
    Tagliate i wurstel con un coltello in modo da farli sembrare delle dita, poggiateli sulla pizza con un coltello e con un po’ di ketchup per ottenere l’effetto delle dita tagliate dal coltello.

    Mi trovate anche su Facebook

Precedente Estratto alla vitamina C Successivo Crostata per Halloween

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.