Pizza alla napoletana con aglio

Pizza alla napoletana con aglio, una pizza che nasce fra l’amore per la napoletana e quello per la marinara ma unisce il tutto, fra loro in comune il fatto che sono entrambe rosse e senza mozzarella, con ingredienti poveri e che insieme stanno benissimo, quindi un connubio perfetto fra loro.
Una pizza leggera e digeribilissima sia per la sua lievitazione lenta che per gli ingredienti gustosi ma leggeri, la preparazione non è complessa ma solo lunga e accurata per ottenere una pizza alveolata e gustosa.

Pizza alla napoletana con aglio

Trovate questo piatto per pizza Villeroy & Boch  cliccando “QUI” dove troverete anche tanti altri accessori tutti a tema pizza.

Pizza alla napoletana con aglio

Ingredienti

Per due pizze

Per la base

300 grammi di farina 0
175 millilitri di acqua
15 millilitri di olio extravergine
7 grammi di sale
1 grammo di lievito di birra fresco

Per farcirle

100 grammi di polpa di pomodoro
olio extravergine d’oliva
aglio
capperi
acciughe
origano

Procedimento per la pizza alla napoletana con aglio

Versate la farina nell’impastatrice o in una ciotola, aggiungete il lievito e poca acqua alla volta (acqua tiepida).
Lavorate l’impasto aggiungendo l’acqua sempre in modo graduale, quando l’impasto sarà perfettamente incordato, aggiungete il sale e ultimate l’acqua.

Lavorate ancora per qualche minuto infine versate anche l’olio e fatelo amalgamare bene all’impasto.

Una volta ottenuto un impasto perfettamente incordato, liscio e morbido inizierete a sentire le bolle d’aria, a quel punto sarà pronto.

Adagiate l’impasto in un contenitore con un filo d’olio, copritelo con un coperchio o con pellicola, se inverno copritelo ulteriormente e fatelo lievitare per tutta 12 ore circa, perfetto se impastate la sera, la mattina sarà pronto.

Dividete l’impasto in due parti, formate due palline, infarinatele bene, copritele con un telo di cotone e tenetele lontane da spifferi, va bene anche nel forno spento.
Fate lievitare ancora e quando siete pronti per il pranzo stendete le vostre basi su un piano infarinato.

Scaldate il forno alla massima temperatura, possibilmente ventilato.

Adagiate le pizze ben infarinate su teglie sottili, farcitele con la polpa di pomodoro, un filo d’olio, acciughe, capperi e aglio tritato.

Infornate e fate cuocere per 7/8 minuti, i tempi possono variare in base al forno, valutate la doratura desiderata.

Sfornatele, aggiungete un filo d’olio a piacere o servitele così.

Pizza alla napoletana con aglioPizza alla napoletana con aglio

 

 

 

 

 

 

 

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Spaghetti con tonno affumicato e fiori di zafferano Successivo Ravioli fritti con pecorino e confit pesche e zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.