Pasta con patate

Pasta con patate al pomodoro, un primo piatto povero dalle origini antiche, un piatto che sembra essere forse regionale ma nulla di chiaro in merito, considerando che probabilmente si preparava in varie zone d’Italia.
Probabilmente perchè economico e ricco di carboidrati veniva preparato in modo che fosse un piatto unico e non necessitasse di altre pietanze.
Per questa ricetta ho qualche riga in più da scrivere, non posso dire sia una ricetta che fa parte della mia infanzia, non la ricetta della nonna che ho sempre conosciuto, ma ho invece conosciuto questo piatto da una persona alla quale sono molto legata, mia suocera.
Vi sembrerà una cosa molto semplice, ma ricordo che ho apprezzato molto questo piatto e che sapendo che mi piaceva molto lei me lo preparava spesso, ora dovrei ricordarglielo visto che è un po’ che non lo prepara!
Come tanti piatti poveri di una volta è un piatto molto semplice, visto che è iniziato l’autunno, direi anche la stagione migliore per iniziare a prepararlo, ma vediamo come fare..
Pasta e patate si cuociono insieme, un semplice sugo di pomodoro e basilico e un po’ di grana grattugiato a piacere e la pasta con patate è subito pronta.
Ultima cosa, un dettaglio, il tipo di pasta utilizzato non è a caso, lei l’ha sempre preparata con le lumachine quindi il formato perfetto.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 7/8 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3/4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • pasta (lumachine) 300 g
  • Patate 2/3
  • Polpa di pomodoro 500 g
  • cipolla 1 spicchio
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 3/4 foglie
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Sale q.b.
  • Grana padano (a piacere)

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il sugo di pomodoro, possibilmente con della conserva di casa, rosolate uno spicchio d’aglio e uno spicchio di cipolla con un filo d’olio extravergine, aggiungete la polpa di pomodoro, il sale necessario e qualche foglia di basilico fresco, mescolate e portate a ebollizione, cuocetelo per una decina di minuti.

  2. Lavate e sbucciate le patate, poi tagliatela a cubetti.
    Portate a ebollizione l’acqua necessaria, versate il sale, la pasta e le patate, cuocete il tutto avendo cura di lasciare la pasta al dente.
    Scolate la pasta, conditela con il sugo di pomodoro preparato, aggiungete grana padano grattugiato a piacere e amalgamate bene il tutto.

  3. La pasta con patate al pomodoro è pronta, risulterà gustosa e cremosissima, non vi resta che servirla subito.

    Torna alla home
    Se volete restare aggiornati sulle mie ricette seguitemi anche su Facebook e su Instagram 

Note

Precedente Pizzette sarde Successivo Cosce di pollo alla paprika in friggitrice ad aria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.