Pasta con la zucca burro e salvia

Pasta con la zucca burro e salvia, primo piatto semplicissimo, molto veloce da preparare, magari vi sembrerà strano ma si, è davvero veloce e vi spiegherò il perchè..
In questa ricetta, al contrario di come faccio di solito la zucca non la cuocio prima in pentola, in padella o al forno, ma una volta tagliata a cubetti, la verso in pentola insieme alla pasta, in questo modo modo si risparmia tempo, è un modo insolito di prepararla ed è comunque ottima.
Mentre cuocete la pasta con la zucca potete versare invece burro e salvia in una padella capiente e far insaporire, utilizzandone una capiente potrete poi saltare la pasta, abbondante parmigiano o grana grattugiato serviranno ad ultimare e insaporire il tutto.

Pasta con la zucca burro e salvia
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 7/8 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 260 g rigatoni
  • 200 g zucca pulita
  • 2 cucchiai Grana padano
  • 2/3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • burro
  • 5/6 foglie Salvia
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate la zucca, privatela di buccia, semi e filamenti, una volta ottenuta la polpa pulita tagliatela a cubetti e tenetela da parte.
    Versate una noce di burro e due cucchiai di olio extravergine d’oliva  insieme alle foglie di salvia precedentemente lavate e asciugate, in una padella antiaderente capiente e fate insaporire per tre o quattro minuti a fiamma bassa.

    Portate una pentola d’acqua a ebollizione, versate il sale necessario, la pasta e la zucca a cubetti nella pentola, cuocete tutto insieme e scolate al dente, conservate un mestolo di acqua di cottura.
    Versate la pasta con la zucca nella padella insieme a olio, burro e salvia, fate saltare la pasta per qualche istante, se necessario aggiungete l’acqua di cottura, aggiungete il grana grattugiato, spegnete la fiamma e mescolate il tutto.

    Mi trovate anche su Facebook

consigli

Ottima anche con aggiunta di speck croccante o gorgonzola cremoso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Waffle alla nutella Successivo Arrosto di maiale in porchetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.