Panini di zucca

Panini di zucca, panini sofficissimi che vogliono sembrare piccole zucche, preparati con zucca nell’impasto che conferisce al pane un ottimo gusto e tanta sofficità.
Preparare l’impasto è molto semplice, l’unica cosa un po’ più complicata può essere mettere lo spago per dare la forma giusta, ma questo perchè l’impasto è piuttosto morbido, meglio un impasto morbido e una zucca meno perfetta ma almeno si possono gustare dei panini sofficissimi.
Io ho utilizzato il levito madre, se voi non lo avete ma volete comunque prepararli potete farlo comunque preparando una biga con pochissimo lievito di birra.
Dopo averli visti in una rivista e dopo averli visti più volte girovagando su internet non potevo non provare a prepararli anchio!

Panini di zucca

Panini di zucca

Ingredienti

520 grammi di farina forte
80 grami di lievito madre
250 grammi di zucca
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
270 millilitri di acqua
12 grammi di sale

Procedimento per i panini di zucca

Pulite la zucca, privandola di semi e buccia, tagliatela a cubetti e cuocetela al microonde in una pirofila con pellicola per cinque minuti, oppure al vapore.
Una volta cotta  la zucca schiacciatela con una forchetta e tenetela da parte.

Versate lievito madre e zucca nell’impastatrice, iniziate ad amalgamare gli ingredienti, aggiungete la farina e pian piano l’acqua prevista, aggiungete anche il sale, una volta assorbita tutta l’acqua aggiungete anche l’olio e continuate a lavorare l’impasto.

A questo punto avrete ottenuto un impasto liscio, morbido e elastico, bagnate le mani con dell’olio e adagiate l’impasto in una ciotola anche lei unta con un filo d’olio, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino a raddoppiare di volume (4/5 ore circa in base alla temperatura).

Quando il vostro impasto sarà perfettamente lievitato, dividetelo a pezzi da 80 grammi circa (12/13 palline),  spalmate un filo d’olio sul piano dove andrete a fare la pirlatura delle palline, tenete sempre le mani unte di olio in modo da poterle  lavorare senza problemi.

Prendete lo spago e tagliatene alcuni pezzi piuttosto lunghi, passatene uno attorno alla prima pallina, dividendola in due parti, passatelo poi dalla parte opposta formando una croce, avrete ottenuto quattro spicchi, ripetete l’operazione per ottenere altri quattro spicchi, fino ad arrivare quindi a otto spicchi totali, legate al centro con un piccolo fiocco.

Panini di zuccaPanini di zuccaPanini di zuccaPanini di zucca

 

 

 

 

Panini di zucca

Adagiate le vostre piccole zucche in una o più teglie rivestite con carta da forno, lasciatele lievitare di nuovo dentro al forno spento coperte da pellicola trasparente per circa un’ora.

Scaldate il forno a 220° circa, infornate le vostre zucche e fatele cuocere per venti minuti circa, essendo piccole la cottura è breve, ma valutate sempre i tempi in base al vostro forno perchè potrebbero variare leggermente.

I panini sono ottimi appena sfornati ma si manterranno soffici e buoni anche nei giorni successivi conservandoli in un semplice sacchetto da freezer.

Se cercate l’abbinamento ideale per questo pane, portatelo a tavola con una tagliere di formaggi, ottimo con il gorgonzola.

Panini di zucca

 

Ho preparato questo pane con l’impastatrice Eliani, per informazioni contattatemi o rivolgetevi a  http://www.eliani-impastatrici.com/

Mi trovate anche su Facebook

 

Precedente Torta di zucca e amaretti Successivo Vellutata di zucca al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.