Panettone ai frutti di bosco

Panettone ai frutti di bosco con cioccolato Ruby, per questo panettone ho scelto un abbinamento di sapori delicato e profumatissimo.
I frutti di bosco sono molto profumati e sostituiscono in pieno i classici canditi, abbinati al cioccolato ruby dal gusto molto delicato e leggermente fruttato, ideale per gli amanti del cioccolato bianco, che però si presenta con questo originalissimo colore rosa, ma senza aggiunta di coloranti e aromi, quindi totalmente naturale.
Passiamo alla ricetta base del panettone, negli anni ho provato varie ricette, ma non volevo utilizzare una mia ricetta anche se già collaudata, ho voluto provare invece la ricetta che ho trovato nel sacchetto del preparato per panettone che ho utilizzato, che non è altro che un mix di vari tipi di farina ben bilanciate che si adattano a questa preparazione, ho voluto dargli fiducia e si è rivelata un’ottima ricetta, ho apportato solo qualche piccola modifica che leggerete appunto nel post.
Ma passiamo a spendere due parole anche per un’altra cosa importante che sta dietro a questa ricetta e soprattutto ai suoi ingredienti..
Ho preparato questa ricetta per raccontarvi di un Contest, in questo caso non partecipo alla sfida perchè ho partecipato all’organizzazione, ma ho comunque voluto preparare il mio panettone soprattutto per provare questi ottimi prodotti.
Il Contest è organizzato da Cook it , un negozio dove potete trovare tutti gli ingredienti necessari per i vostri dolci, compresa questa linea per i panettoni che trovate in tutti i gusti, tante varianti di frutta, di gocce di cioccolato e di creme spalmabili.

Sponsorizzato da Cook it

Panettone ai frutti di bosco
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo18 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2 panettoni da 500 gr
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preimpasto

  • 500 gFarina per panettone
  • 225 gacqua
  • 75 gtuorlo
  • 100 gburro
  • 50 gzucchero
  • 1 gLievito di birra fresco

Impasto

  • Preimpasto
  • 100 gFarina Manitoba
  • 125 gzucchero
  • 50 gTuorli
  • 100 gburro
  • 15 gMiele
  • 1Scorza d’arancia
  • 4 gSale

Per farcirlo

  • 150 gGocce di cioccolato Ruby
  • 150 gFruttini ai frutti di bosco
  • Crema al cioccolato Ruby facoltativa

Strumenti

  • Planetaria Kenwood
  • Forno

Preparazione

Preimpasto

  1. Panettone ai frutti di bosco

    Versate la farina per panettone e il lievito di birra fresco nella planetaria, versate l’acqua a filo e iniziate a lavorare l’impasto, una volta assorbita l’acqua versate anche i tuorli e lo zucchero, sempre tutto in modo graduale, infine fate assorbire anche quelli.
    A questo punto avrete ottenuto un impasto liscio e ben incordato, non vi resta che mettere il burro freddo a pezzetti sempre poco alla volta, in questo modo non perderete l’incordatura.

  2. Coprite l’impasto con pellicola trasparente e fatelo lievitare per una notte (10/12 ore circa)

  3. Quando il vostro impasto sarà ormai triplicato di volume, aggiungete la farina manitoba e lavoratelo fino ad assorbirla perfettamente.
    Aggiungete lo zucchero e i tuorli sempre in modo graduale, fate assorbire anche quelli e versate la scorza d’arancia grattugiata, il miele e il sale.
    Non vi resta che versate il burro freddo a pezzetti, versatelo lentamente man mano che si scioglierà il pezzetto precedente.
    A questo punto il vostro impasto dovrà risultare liscio, lucido ed elastico, completamente incordato al gancio.

  4. Panettone ai frutti di bosco

    Farcite l’impasto con le gocce di cioccolato Ruby e i fruttini ai frutto di bosco, amalgamateli delicatamente all’impasto, poi ribaltate l’impasto sul piano da lavoro.
    Considerate che con questo impasto potete realizzare 2 panettoni da 500 gr o se preferite 1 da 1 kg, se volete farcire i 2 panettoni in modo diverso, dividete l’impasto in 2 parti poi farcite l’impasto.

  5. Panettone ai frutti di bosco

    Ribaltate l’impasto sul piano da lavoro e lasciatelo puntare per 30/40 minuti circa coperto da pellicola trasparente.
    Non vi resta che tornire l’impasto, dando la forma arrotondata lavorando l’impasto sul piano da lavoro, poi spostate l’impasto pronto su uno o due stampi, in base a quello che avete scelto.
    Coprite con pellicola e tenete l’impasto al caldo o comunque lontano da spifferi e fatelo lievitare per altre 5/6 ore, o comunque fino a raddoppiare di volume.

  6. Panettone ai frutti di bosco

    Scoprite i panettoni in modo da far asciugare la pelle per 3 minuti circa.

    Incideteli formando una croce superficiale, poi sollevate la pelle sulla parte centrale ma fate attenzione a non andare affondo, dovrete sollevare solo la pelle.
    Inserite qualche pezzetto di burro al centro poi richiudete con la pelle precedentemente sollevata.

  7. Cuocete i panettoni a 160° (forno statico) per 45 minuti circa, i tempi possono variare leggermente in base al forno.
    Una volta cotti, infilate degli spiedini d’acciaio su ogni panettone in modo da poterli mettere al contrario, lasciateli in questa posizione per una notte (io li tengo tra due sedie).

  8. Panettone ai frutti di bosco

    I panettoni ai frutti di bosco sono pronti, non vi resta che servirli, o conservarli dentro a dei sacchetti per mantenersi morbidi.
    Se siete GOLOSI potete servire il panettoni con la crema al cioccolato Ruby, potete spalmarla sul panettone o metterla a filo su ogni fetta al momento di servirlo.

Consigli

Se preferite utilizzare il lievito madre, procedete allo stesso modo, sostituendo il lievito di birra fresco con 60 gr di lievito madre.

Note

Precedente Albero di Natale alla pizza Successivo Crespelle ai frutti di mare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.