Lenticchie con salsiccia

Lenticchie con salsiccia, un’alternativa alle classiche che preparo solitamente con pancetta o cotechino, sempre buone in ogni versione.
Capodanno si avvicina e se c’è una cosa che non può mancare sono le lenticchie, ma ovviamente non vanno servite durante la cena, ma solo ed esclusivamente a mezzanotte, l’usanza dice portino fortuna, non so voi, ma io sto ancora aspettando anche se le mangio tutti gli anni puntualmente a mezzanotte!

Lenticchie con salsiccia
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    90 minuti
  • Porzioni:
    3/4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Lenticchie 250 g
  • salsiccia fresca 200 g
  • cipolla 50 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Concentrato di pomodoro 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate le lenticchie sotto l’acqua corrente, ideale farlo con un colino.
    Tirate fuori la salsiccia dal budello e sbriciolatela grossolanamente e tritate la cipolla finemente.
    Scaldate un tegame dal fondo spesso, versateci la salsiccia sbriciolata, la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio intero, rosolate bene il tutto.
    Una volta rosolato bene il tutto, aggiungete le lenticchie, il concentrato di pomodoro e il sale, ricoprite interamente con acqua tiepida e mettete il coperchio.
    Cuocete le lenticchie per 90 minuti circa, tenendole controllate di tanto in tanto e aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua al bisogno.
    Potete servirle subito, ma anche prepararle con largo anticipo e scaldarle al momento di servirle.

    Mi trovate anche su Facebook

Precedente Stinco di maiale al forno Successivo Galletti ripieni di salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.