Insalata di patate

Insalata di patate con salsa di yogurt alla senape, insaporita da erba cipollina fresca, un’insalata molto semplice da realizzare, meglio se preparata in anticipo e servita freschissima.
Per questa ricetta utilizziamo un semplice yogurt bianco cremoso, con aggiunta di maionese e senape otterrete una salsa veramente speciale.
Potete preparare questa insalata per la sera a cena, una cena semplice in famiglia, ma perchè non proporla anche in presenza di ospiti?
Durante l’estate le insalate sono sempre molto gradite, ma non tutti pensando alla preparazione delle salse per accompagnarle, quindi anche se buone, spesso risultano troppo semplici o banali e non si preparano sicuramente durante una serata fra amici, ma in questo caso è sicuramente perfetta per ogni occasione.

Insalata di patate
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Patate 3/4
  • Yogurt bianco naturale 1
  • maionese 2 cucchiai
  • Senape 1 cucchiaio
  • Erba cipollina
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate accuratamente le patate sotto l’acqua corrente, ancora meglio se le lavate con una spazzolina in modo da assicurarvi di rimuovere bene i residui di terra.
    Mettete le patate in una pentola e ricopritele interamente di acqua, portate a ebollizione, aggiungete una manciata di sale proseguite la cottura per 30 minuti circa, i tempi possono variare in base alla dimensione o alla grosso e qualità delle patate.

  2. Fate raffreddare le patate e sbuciatele, infine tagliatele a pezzi grossolani e tenetele da parte.
    Prendete lo yogurt, versatelo in una ciotola, aggiungete la maionese e la senape, amalgamate bene le salse allo yogurt aiutandovi con un semplice cucchiaio.

  3. Adagiate le patate su un piatto da portata o comunque su un vassoio o sulla ciotola che porterete a tavola, versate la salsa preparata sulle patate.
    Lavate un mazzetto di erba cipollina, tritatela finemente e versate anche quella sulle patate.
    Conservate l’insalata di patate in frigorifero fino al momento di servirla.
    Se lo trovate più pratico o se dovete consumare l’insalata dopo tante ore, conservate sia la salsa che le patate in frigorifero, in modo da avere tutto pronto, ma condite il tutto solo al momento di servirla.

    Mi trovate anche su Facebook 

Note

Precedente Spaghetti con i surimi Successivo Frittata di piselli al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.