Hummus di zucca

Hummus di zucca, l’hummus è una salsa araba a base di ceci, che però può essere realizzata in altre varianti, in questo caso utilizziamo appunto ceci e zucca.
Per insaporire questa salsa, ottima per pane arabo, crostini, o quello che preferite, dovrete aggiungere sesamo, aglio, limone e un buon olio extravergine, perfetto anche il cumino.
Preparare l’hummus è molto semplice, una volta che avrete cotto i ceci e la zucca vi basterà versare tutto in un mixer con alcuni aromi e frullarlo fino ad ottenere una pasta densa e cremosa.

Hummus di zucca
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    3/4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • zucca 150 g
  • ceci (Peso ceci cotti) 150 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Rosmarino 1 rametto
  • Succo di lime 30 ml
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • acqua di cottura dei ceci 30 ml
  • cumino 1 cucchiaino
  • Sale
  • pepe
  • Semi di sesamo nero

Preparazione

  1. Mettete i ceci ammollo per una notte.
    Una volta che i ceci saranno pronti lessateli in abbondante acqua salata (per 30/40 minuti circa), scolateli e tenete da parte 30 ml di acqua di cottura, poi passate alla preparazione della zucca.

    Lavate la zucca, tagliatene una fetta, pulitela privandola di semi e filamenti e tagliatela a cubetti, versatela in una padella con un cucchiaio di olio extravergine, uno spicchio d’aglio intero, un rametto di rosmarino, il sale e il pepe, mettete il coperchio e cuocetela per 15 minuti circa a fiamma dolce.
    Versate i ceci e la zucca in una ciotola, aggiungete due cucchiai di olio extravergine, l’acqua di cottura dei ceci tenuta da parte, uno spicchio d’aglio, il cumino, il sale e il pepe, frullate il tutto con un mixer a immersione, fino ad ottenere una crema densa ma liscia.

    Una volta che il vostro hummus sarà pronto, versatelo in una ciotola, aggiungete i semi di sesamo e un filo d’olio ectravergine in superficie, portatelo a tavola con fettine di pane abbrustolito, o quello che preferite.

    Mi trovate anche su Facebook

Precedente Spaghetti di soia con i gamberi Successivo Zucca al saccoccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.