Crea sito

Frittelle alla nutella

Frittelle alla nutella, sfoglia sottile che a contatto con l’olio forma tante bolle, con dentro un ricco ripieno di nutella cremosissima.
Queste frittelle alla nutella sono nate per far felici i bambini, ho deciso di prepararle una volta mentre preparavo le seadas, sapendo che essendo a base di pecorino i bambini non le avrebbero mangiate.
Queste frittelle si possono preparare e friggere al momento, ma se volete risultati migliori e la nutella veramente cremosissima, vi consiglio di prepararle in anticipo e conservarle in freezer, se friggerete le frittelle congelate, la nutella si manterrà perfetta senza seccarsi, inoltre avrete le frittelle pronte in qualunque momento pronte da versare nell’olio e saranno pronte in un attimo.
Se volete far felici i bambini o anche i grandi più golosi, queste frittelle alla nutella sono veramente perfette!
Altra parentesi, come dicevo io le ho realizzate con la sfoglia delle seadas, ma non solo, anche con la sfoglia che mi è avanzata dei ravioli e h avuto ottimi risultati, se voi non avete queste due basi pronte, potete ad esempio utilizzare il burro al posto dello strutto che prevede la pasta violada delle seadas, o realizzarle con avanzi di pasta fresca o di frittelle di carnevale, come lattughe, chiacchiere etc..

Frittelle alla nutella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni15/20 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 250 gfarina di grano duro
  • 50 gburro (o strutto)
  • 100 mlacqua
  • q.b.sale

Per farcirle

  • 500 gNutella® (circa )

Per la cottura

  • 600 mlolio di semi di arachide

Per servirle

  • q.b.Nutella®
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

  1. Versate la farina in una ciotola, aggiungete l’acqua, il sale e una volta che avrà assorbito tutta l’acqua aggiungete anche il burro o lo strutto, lasciate riposare l’impasto coperto da pellicola per almeno dieci minuti.

  2. Tirate la sfoglia con la sfogliatrice fino a risultare sottile (se non avete la sfogliatrice potete utilizzare un mattarello ma avendo cura di tirarla bene, come per realizzare dei ravioli).
    A questo punto poggiate le sfoglie su un piano infarinato, tagliate dei dischi di pasta diametro 12, farcite ogni disco con abbondante nutella, chiudete il disco con un altro uguale, eliminate l’aria con i palmi della mani, sigillate i bordi con una rotella dentellate o con una forchetta.
    Sistemate le frittelle pronte nei vassoi infarinati e congelatele.
    Una volta congelate le frittelle, potete spostarle nei sacchetti da freezer per averle sempre pronte all’uso.

  3. Quando decidete di cuocere le frittelle, versate l’olio in una padella capiente, scaldatelo, versate due tre frittelle alla volta sena scongelarle, lasciatele nell’olio giusto il tempo di risultare dorate, poi scolatele e adagiatele su carta assorbente.
    Friggendo le frittelle ancora congelate, la nutella all’interno si manterrà perfettamente cremosa.
    Trasferite le frittelle in un piatto da portata e decoratele con nutella e zucchero a velo.

  4. Le frittelle alla nutella sono pronte, non vi resta che servirle.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.