Focaccia con bresaola e rucola con perle di balsamico

Focaccia con bresaola e rucola con perle di balsamico, oggi arricchita da “perle di balsamico, fatto con aceto balsamico di Modena IGP” e scaglie di grana padano, si, avete capito bene, delle vere perle di aceto balsamico.
Potrei parlarvi a lungo della focaccia, una focaccia in questo caso un po’ sottile ma per scelta, perchè ho preferito dare importanza agli ingredienti che la arricchiscono, abbiamo ovviamente un’ottima base, con lievitazione lenta e una buona farina 0, anche l’olio ha molta importanza quindi fate attenzione alla scelta, deve essere un buon olio extravergine d’oliva, ma come dicevo, oggi in modo particolare vorrei parlarvi di questo ingrediente essenziale per la ricetta, la Perla Nera.
La “Perla Nera” e’ un condimento balsamico della Acetaia di Canossa di Venturini Baldini, una delle acetaie più antiche della zona.
La Tenuta Venturini Baldini, una bellissima tenuta di 130ha situata nelle colline di Matilde di Canossa, tra Reggio Emilia e Parma, e’ una conosciuta per i loro Lambruschi e spumanti premiati di regime biologico.
Vorrei spendere due parole anche per la loro Tenuta di Roncolo, un bed & breakfast risalente al 17esimo secolo, un luogo dove relax è la parola d’ordine, dove tutto è all’insegna di tradizione e buon gusto, la tenuta dispone di tre camere e una suite con due stanze doppie, che si affacciano su uno splendido giardino e cosa molto importante, organizza su prenotazione degustazioni guidate nella cantina.
L’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, vanta un invecchiamento dai 12 ai 25 anni, esso proviene esclusivamente da mosto cotto d’uva ed è certificato dal Consorzio di Reggio Emilia.
Le Perle Nere, sono piccole e morbide e racchiudono un condimento molto scuro e invecchiato a lungo in piccole botti di rovere, il loro gusto è agrodolce e sono perfette per condire e decorare svariati piatti, ottime anche sui formaggi.

Sponsorizzato da Acetaia di Canossa della tenuta Venturini Baldini

Focaccia con bresaola e rucola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    3/4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la base

  • farina 0 300 g
  • Acqua 175 ml
  • Lievito di birra fresco 1 g
  • Sale 6/7 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 ml

Per farcirla

  • Olio extravergine d’oliva
  • Perle Nere
  • Bresaola
  • Rucola
  • Grana padano

Preparazione

  1. Focaccia con bresaola e rucola

    Versate la farina e il lievito nella planetaria, aggiungete poca acqua alla volta mentre lavorate l’impasto, quando l’impasto inizierà ad amalgamarsi, quindi a legare continuate a lavorarlo senza aggiungere altra acqua, fino a risultare perfettamente incordato, per impasto incordato si intende quando l’impasto si lega al gancio della planetaria o impastatrice.
    Lavorate l’impasto per qualche minuto, poi aggiungete il sale e la restante acqua, ma avendo cura di versarla sempre poco alla  volta in modo da mantenere l’impasto sempre incordato.
    Solo dopo che l’acqua sarà completamente assorbida e l’impasto inizierà a fare le bolle, o comunque a incorporare aria aggiungete anche l’olio, ma seguendo sempre la regola di farlo in modo graduale.
    L’impasto risulterà molto morbido, ma liscio ed elastico, ribaltatelo su un piano da lavoro, bagnatevi le mani con un filo d’olio, formate una palla e mettetela in una ciotola con pellicola trasparente, fate lievitare l’impasto per 12 ore circa a temperatura ambiente (in base alla temperatura potrebbe essere necessario coprirlo).
    Ungete una teglia con un filo d’olio (perfetta la leccarda del vostro forno), stendete la focaccia e copritela con pellicola trasparente, mettetela nel forno spento e fatela lievitare per altre 2/3 ore circa, o comunque fino a raddoppiare di volume.
    A questo punto la vostra focaccia sarà raddoppiata, praticate delle fossette premendo leggermente con i polpastrelli, versate qualche cucchiaio di olio in superficie, fatelo penetrare nelle fossette che avete praticatico, potete aggiungere sale grosso a piacere, ma poco considerando che gli ingredienti per farcirla sono molto sapidi.

  2. Focaccia con bresaola e rucola

    Infornate la focaccia a 220°  a forno ventilato nel secondo binario per 10 minuti, i minuti sono molto indicativi, perchè possono variare in base al forno e alla doratura desiderata.

  3. Una volta sfornata la focaccia, farcitela con bresaola, rucola, scaglie di grana padano e Perle Nere, a questo punto non vi resta che portarla a tavola.

    Potete servirla sia calda che fredda, ottima in ogni caso.

    Mi trovate anche su Facebook

Precedente Castagne al forno Successivo Estratto con ananas e mango

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.