Fiori di zucca alla pizza

Fiori di zucca alla pizza, una ricetta molto facile e veloce da preparare, nessuna alternativa al forno però, questa volta rigorosamente fritti, una buona pastella alla birra, tanta mozzarella e pomodoro e non devono mancare l’origano e il basilico o non sarebbe gusto pizza!
Solitamente amo preparare i fiori di zucca con semplice  mozzarella o mozzarella e acciughe, ma questa volta ho cercato una variante che piacesse anche ai più piccoli, questa alla pizza accontenterà sicuramente tutti, dai più grandi ai più piccoli.
Se non volete utilizzare la birra per i bambini potete sostituirla con l’acqua frizzante, il risultato è comunque ottimo e più adatto ai bambini.
Potete pulire i fiori, lavarli e farcirli in anticipo in modo da essere pronti poi al momento di friggerli, la pastella è molto semplice da preparare e non incontrerete nessuna difficoltà.

Fiori di zucca alla pizza
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fiori di zucca 10
  • Mozzarella 150 g
  • salsa di pomodoro (o concentrato) 10 cucchiaini
  • Olio di semi di arachide 250 ml
  • Sale q.b.

per la pastella

  • Farina 55 g
  • Birra 100 ml
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate accuratamente i fiori di zucca sotto l’acqua corrente, sgocciolateli bene e fateli asciugare su una tovaglietta o su carta da cucina.
    Aprite la parte sotto con un coltello togliendo la parte più dura, praticate un taglio in modo da aprirli per farcirli meglio, dopo potrete farcirli più facilmente e arrotolarli per chiuderli bene.
    Farcite i fiori con pezzetti di mozzarella (15 grammi su ogni fiore) salsa di pomodoro, un pizzico di sale, origano e basilico.
    Richiudete i fiori arrotolando la parte esterna su se stessa per racchiudere bene il ripieno.

  2. Per preparare la pastella, prendete una ciotola, versateci dentro la farina e il sale necessario, aggiungete la birra, o l’acqua frizzante in modo graduale, mescolate bene fino a formare una pastella liscia e cremosa.
    Fate scaldare l’olio in una padella, passate i fiori velocemente nella pastella, sgocciolateli e friggeteli nell’olio caldo.
    Fateli dorare da entrambe le parti, poi scolateli e adagiateli su carta assorbente in modo da perdere l’olio in eccesso.
    Se serviti subito ancora caldi saranno croccanti e filanti, quindi non aspettate a mangiarli e non preparateli in anticipo, ottimi fritti e mangiati, salateli leggermente in superficie e portateli subito a tavola!

  3. Mi trovate anche su Facebook

consigli

Meglio utilizzare la mozzarella in panetto, in questo modo non rischiate che rilasci acqua in cottura.

Precedente Patate a fisarmonica Successivo Tagliatelle alla trota salmonata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.