Filetto al rosmarino

Filetto al rosmarino, un secondo piatto semplice ma che vi farà dimenticare di essere a casa, un piatto che ricorda la cucina di un ristorante, ma alla portata di tutti.
Un piatto perfetto se avete ospiti a cena, ideale da servire con un Pinot Nero Duca di Salaparuta , in questa occasione spendo due parole per consigliarvi il vino Sciaranèra un vino prodotto nelle valli della tenuta di Vajasindi, l’ultimo nato tra i vini vulcanici, un vino color rosso rubino dai sentori di frutti rossi.
Questo vino si adatta a carni rosse, formaggi stagionati e alcuni tipi di pesce, oggi lo vediamo accanto a un filetto, ma ora vediamo come preparare la ricetta..

Filetto al rosmarino

Filetto al rosmarino

Ingredienti

1 filetto da 500/600 grammi circa
olio extravergine d’oliva
rosmarino fresco
2/3 spicchi d’aglio

Procedimento

Tagliate il filetto a fette spesse e tenetelo da parte.

Sbucciate qualche spicchio d’aglio, basteranno due o tre spicchi, versateli in una padella antiaderente, aggiungete un filo d’olio e qualche rametto di rosmarino e accendete la fiamma, fate insaporire l’olio per qualche istante.

Una volta che la padella sarà ben calda e avrete insaporito bene l’olio aggiungete le fettine di filetto e cuocetelo per tre o quattro minuti per parte, potete accorciare i tempi se carne di manzo o mantenere questi se carne di maiale che ha bisogno di più cottura.

Una volta ottenuto un filetto ben rosolato, salatelo in superficie e portatelo a tavola ancora caldissimo, con il suo olio di cottura e il vino che vi ho consigliato.

Potete accompagnare il filetto con verdure fresche, patate al forno o fritte, ottimo anche con delle cipolle.

Filetto al rosmarino

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Open Day Giallo Zafferano Successivo Apple pie

Un commento su “Filetto al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.