Crostini al pecorino con peperoni cruschi

Crostini al pecorino con peperoni cruschi, una volta scoperti questi famosi peperoni cruschi, ho capito che potrei metterli ovunque, ottimi da servire con l’aperitivo, semplici o sui crostini come in questo caso.
I peperoni cruschi, ottimi snack che una volta aperto il sacchetto si divorano semplicemente con un aperitivo, ma non solo, perfetti appunto per valorizzare tante ricette, dagli antipasti, ai primi piatti, ma anche i dolci, sempre ottimi.
L’idea dei crostini è stata fantastica, in questo modo ho scoperto che i peperoni cruschi si sposano perfettamente con il pecorino e per prepararli ci vuole solamente un attimo.

Crostini al pecorino con peperoni cruschi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 2/3 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3/4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 7/8 fette Pane casereccio
  • 25/30 g Peperoni cruschi
  • 100 g Pecorino sardo
  • q.b. Rucola

Preparazione

  1. Tagliate il pane casereccio a fette, o utilizzate il pane che preferite, vanno bene anche dei semplici crostini adatti a queste preparazioni.
    Abbrustolite il pane su una piastra calda, una volta dorato tagliate a fettine il pecorino, poggiatelo sul pane e fatelo sciogliere per qualche istante al microonde o sotto al grill.
    Spezzate i peperoni cruschi grossolanamente con le mani, poi metteteli sui crostini, aggiungete anche qualche fogliolina di rucola per dare colore e freschezza.

  2. I vostri crostini al pecorino con peperoni cruschi sono pronti, non vi resta che servirli con un aperitivo o una birra fresca, perfetti per l’aperitivo, per un apericena fra amici o da portare a tavola come antipasto, i vostri crostini saranno pronti in pochi minuti.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.