Crostata con nutella cremosa

CROSTATA CON NUTELLA CREMOSA, o meglio, cremosissima, finalmente una crostata con NUTELLA in cottura che non si secca in forno.
Ma vi chiederete quale sia il trucco.. niente di elaborato o difficile da realizzare, solo un dettaglio che fa la differenza, dopo aver preparato la crostata dovrete metterla in freezer per un’ora circa, in questo modo la nutella sarà perfetta.
Come dicevo tutto molto semplice, quindi non vi resta che prendere appunti e segnare la lista della spesa per poterla preparare.

Crostata con nutella cremosa
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20/25 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 180 g
  • Zucchero 80 g
  • burro 80 g
  • uovo 1
  • Sale 1 pizzico
  • lievito 1 cucchiaino
  • Nutella 250/300 g

Preparazione

  1. Versate la farina, lo zucchero e le uova nella planetaria ( o in una ciotola se impastate a mano), aggiungete il burro morbido, il lievito e un pizzico di sale, lavorate il tutto molto velocemente, ci vorrà giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti e ottenere un composto liscio e morbido.

  2. Prendete una tortiera con cerniera diametro 20, stendete la crostata sul fondo precedentemente foderato da carta forno e fate salire l’impasto anche sui bordi, ottenendo una sorta di “contenitore” che andrà farcito con la nutella.
    A questo punto versate abbondante nutella sul fondo e livellatela bene, poi preparate la griglia, decorate il centro e infine il bordo.
    La crostata è pronta, mettetela in freezer per circa un’ora, poi accendete il forno e portatelo a 180° scegliendo la funzione ventilato.

    Cuocete la crostata per 20/25 minuti circa, i tempi possono variare leggermente in base al forno, valutate quindi la doratura desiderata.

    La vostra crostata con nutella cremosa è pronta, non vi resta che farla raffreddare e servirla, unico problema.. sparirà in un attimo!

    Torna alla home
    Se volete restare aggiornati sulle mie ricette seguitemi anche su Facebook e su Instagram 

Precedente Melanzane alla parmigiana in padella Successivo Melanzane alla pizza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.