Cozze allo zafferano

Cozze allo zafferano, un secondo piatto o un antipasto, a vostra scelta quando portarle a tavola in base alle varie preparazioni che avete in mente.
Le cozze allo zafferano o con salsa allo zafferano sono una ricetta abruzzese, la loro preparazione è molto semplice, l’unica cosa un po’ lunga è la pulizia della cozze stesse, ma una volta fatto quello avrete fatto quasi tutto.
Per realizzare questo piatto, oltre ai molluschi e allo zafferano vi serviranno un buon olio extravergine, la cipolla e qualche foglia di alloro.
Ero un po’ perplessa per l’abbinamento di cozze e zafferano, ma una volta provato ho capito che è invece un connubio perfetto e potrei osare dicendo che con questa preparazione vedrei benissimo un buon piatto di spaghetti, quindi credo proprio che a breve arriverà anche quella ricetta.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4/5 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • cozze 2 kg
  • Zafferano 1 bustina
  • cipolla 1
  • Alloro 3/4 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 50 ml
  • Prezzemolo (a piacere ) 1 ciuffo

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete pensare alla pulizia delle cozze, ci vorrà giusto un po’ di pazienza per lavarle.
    Lavate accuratamente le cozze sotto l’acqua corrente, poi mettetele a bagno in una bacinella capiente, a questo punto, con un coltello o con una spugnetta d’acciaio andrete a pulire la superficie per rimuovere tutte le impurità.
    Fatto questo sarete già a buon punto, ma c’è ancora un passaggio molto importante, con l’aiuto di un coltello dovrete togliere quella fastidiosa barbetta che trovate attaccata ai molluschi, ma fate attenzione a non spezzarla, tirate bene in modo da estrarla tutta o la ritroverete nel piatto.
    Non vi resta che cambiare l’acqua ancora due o tre volte e poi passarle un’ultima volta sotto l’acqua corrente, a questo punto saranno perfettamente pulite.

  2. Prendete una pentola capiente, calcolate che le cozze hanno bisogno di spazio per aprirsi bene, versate le cozze, mettete il coperchio e cuocetele per pochi minuti, giusto il tempo di aprirsi e spegnete subito la fiamma.
    Tirate fuori le cozze dalla pentola, tenete il mezzo guscio con il mollusco e eliminate l’altro, in modo da avere solo metà guscio.
    Filtrate l’acqua di cottura e tenetela da parte, vi servirà in un secondo momento.

  3. Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e rosolatela con un filo d’olio extravergine in una padella antiaderente, aggiungete anche 3 o 4 foglie di alloro.
    A questo punto aggiungete l’acqua delle cozze filtrate, il restante olio e lo zafferano, mescolate bene il tutto e fatelo restringere leggermente per ottenere una salsina, non fatelo restringere troppo o rischiate che diventi troppo salato.

    Non vi resta che versare la salsa allo zafferano preparata sulle cozze, potete aggiungere prezzemolo fresco a piacere, solo se gradito.

    Le cozze allo zafferano sono pronte per essere servite, non vi resta che portarle a tavola.

    Torna alla home
    Se volete restare aggiornati sulle mie ricette seguitemi anche su Facebook e su Instagram 

Precedente Parmigiana di melanzane Successivo Riso freddo con surimi e lime

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.