Cozze alla birra con senape

Cozze alla birra con senape, un’ottima alternativa per variare un po’ dalle classiche ricette a base di cozze, in questo caso le rendiamo ancora più gustose, ideali per chi ama i gusti ricchi e decisi.

Prepararle è molto semplice, nessuna ricetta elaborata, quando si parte da ottimi ingredienti basta poco per un buon piatto, cozze fresche, una buona senape e un bicchiere di birra, la restante potete berla gustando le cozze.
Potete portarle a tavola semplici o con dei crostini di pane abbrustolito, non dimenticate di servirle con spicchi di limone che poi gli ospiti decideranno se aggiungerlo o meno nel proprio piatto e ovviamente la senape che a tavola non deve mancare.
Per preparare questo piatto la senape delicata si adatta perfettamente, ideale anche per salse come besciamella e maionese.

Ho preparato questa ricetta con la senape Louit freres 

Cozze alla birra con senape

 

 

Cozze alla birra con senape

Ingredienti

1 kg di cozze fresche
2 cucchiaini di senape delicata
100 millilitri di birra
1 spicchio d’aglio
prezzemolo fresco
olio extravergine d’oliva

Procedimento

Pulite bene le cozze, strappate la “cordicella” che hanno solitamente attaccata avendo cura di non spezzarla, lavatele cambiano più volte l’acqua e raschiatele bene con un coltello o con una spugnetta d’acciaio.

Tritate aglio e prezzemolo e teneteli da parte.

Una volta che vi sarete assicurati di averle lavate bene, versatele in una pentola con un filo d’olio, la senape, l’aglio precedentemente tritato e il prezzemolo sempre tritato finemente.

Accendete la fiamma, versate anche la birra e tenete la fiamma vivace, solitamente si consiglia di far cuocere le cozze con il coperchio, ma in questo caso meglio non utilizzarlo, lasciate evaporare la birra e tenetele mescolate in modo da insaporirsi bene mentre si aprono.

Una volta aperte spegnete la fiamma, meglio se preparate in anticipo in modo da tenerle mescolate ogni tanto per insaporirsi meglio prima di servirle.

Servitele calde, portatele a tavola con del pane abbrustolito, ancora meglio se gli strofinate uno spicchio d’aglio, che con il pesce sta sempre bene.

Precedente Soup a l'oignon Successivo Pizzette soffici di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.