Colomba gastronomica

Colomba gastronomica, il panettone gastronomico è molto noto, mentre la colomba è un po’ meno, i ho scelto di realizzare la colomba con la stessa ricetta ormai super collaudata del panettone gastronomico che preparo da anni, così da andare sul sicuro, ma l’ho preparata sia con lievito di birra che con lievito madre per garantirvi un buon risultato in entrambi i casi.
La colomba gastronomica con lievito di birra l’ho preparata con impasto diretto, non ho fatto neanche la biga, cosa sempre molto utile, ma un passaggio in più, ho voluto provare per vedere se il risultato era buono anche con un impasto diretto, quelli veloci che preferite, ebbene si, ottimo risultato, però mi raccomando solo un pizzico di lievito e fatela lievitare tutta la notte.
Realizzare la ricetta è semplice, lavorate bene l’impasto e avrete ottimi risultati, per farcirla posso darvi dei consigli, ma potrete comunque farcirla come preferite in tanti modi diversi, preparatela per Pasqua e farete un figurone.

Colomba gastronomica
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 475 gFarina di forza
  • 1 gLievito di birra fresco (o 100 g di lievito madre)
  • 195 mlLatte
  • 30 gZucchero
  • 1 cucchiainoMiele
  • 1uovo
  • 2Tuorli
  • 60 gBurro
  • 6 gSale

Per la superficie

  • 1uovo
  • q.b.Semi di sesamo

Per farcirla

  • 250 gProsciutto cotto (o salumi a piacere)
  • 200 gFontina (o formaggi a piacere)
  • q.b.Rucola (o insalata )
  • q.b.Pomodori
  • 200 gMaionese

Preparazione

  1. Versate la farina e il lievito di birra o lievito madre nella planetaria, aggiungete il latte a filo mentre lavorate l’impasto.
    Una volta assorbito il latte, versate il miele, lo zucchero e i tuorli, una volta assorbiti questi ingredienti aggiungete anche l’uovo intero e il sale.
    Una volta assorbito l’uovo, aggiungete poco alla volta il burro freddo a pezzetti.
    Una volta pronto, il vostro impasto dovrà essere perfettamente liscio e incordato.
    Trasferite l’impasto in una ciotola, copritelo con pellicola e fatelo lievitare per una notte (10/13 ore circa) o comunque fino a raddoppiare di volume.

  2. Ribaltate l’impasto su un piano da lavoro, dividetelo in tre parti, dovete ottenere un pezzo da 440 grammi circa che sarà il corpo e due pezzi da 200 circa che vi serviranno per fare le ali.
    Modellate i pezzi con le mani sul piano da lavoro, arrotolando l’impasto su stesso.

  3. Colomba gastronomica

    Coprite con pellicola trasparente, fate lievitare la colomba per altre 3/4 ore circa, i tempi possono variare in base alla temperatura, considerate che deve raddoppiare di volume.

  4. Colomba gastronomica

    Prendete un uovo, versatelo in una ciotola, mescolatelo con una forchetta e spennellatelo sulla colomba, ultimate decorando con semi di sesamo.

  5. Colomba gastronomica

    Poggiate la colomba sulla leccarda, mettetela nel secondo binario in basso del forno a 180° per 35/40 minuti circa se possibile a forno ventilato, i tempi possono variare in base al forno, tenetela controllata.

  6. Colomba gastronomica

    Fate raffreddare la colomba, tagliatela in quattro parti per ottenere quattro fette non troppo alte.
    Farcite la prima parte sotto con maionese, rucola e pomodoro, copritela con due fette, farcite quella sopra con maionese, rucola, fontina e prosciutto, o farcite con verdure e salumi a vostro piacimento.

  7. La colomba gastronomica è pronta, copritela con pellicola e conservatela in frigorifero, tiratela fuori dieci minuti prima di servirla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pasta alla zozzona Successivo Soffioni abruzzesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.