Crea sito

Canederli con la zucca

Canederli con la zucca, un primo piatto perfetto per l’autunno da preparare con l’ l’arrivo delle prime zucche, ottimi da portare a tavola con burro e salvia.
Preparare i canederli è semplicissimo, come nella ricetta classica ho scelto di utilizzare lo speck, ottimo abbinamento di sapori.
Avevo già preparato i canederli in tanti modi, dai più classici cotti in brodo, a quelli con il formaggio o con gli spinaci, oggi ho voluto osare con zucca e speck e il risultato è stato sorprendente.
I canederli oltre che essere semplici da preparare, sono una ricetta perfetta per non sprecare il pane raffermo, si possono preparare e cuocerli in giornata, o si possono congelare per cuocerli in un secondo momento, io preparo sempre doppia dose, in questo modo ho sempre una parte da cucinare subito e una da congelare.

canederli con la zucca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i canederli

  • 150 gpane raffermo
  • 200 gzucca
  • 100 gspeck
  • 1uovo
  • 80 mllatte
  • 35 gGrana Padano DOP
  • 2 cucchiaifarina 00
  • 3 filierba cipollina
  • q.b.sale

Per condirli

  • 30 gburro
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 6 fogliesalvia
  • q.b.Grana Padano DOP

Preparazione

  1. Tagliate il pane a pezzetti, versatelo in una ciotola e tenetelo da parte.
    Sbucciate la zucca, privatela di semi e filamenti, poi tagliatela a cubetti.

  2. Versate la zucca in una pirofila, copritela con pellicola, praticate dei fori e cuocetela per 5 minuti alla massima potenza.
    Se non avete un microonde, potete cuocerla al vapore o in una padella antiderente con un filo d’olio e con il coperchio per 15 minuti circa a fiamma dolce.

  3. Versate l’uovo e il latte in una ciotola, mescolateli e versateli nel pane.
    Aggiungete anche la zucca nella ciotola del pane, potete lasciarla a piccoli cubetti o schiacciarla con una forchetta, valutate in base ai vostri gusti la soluzione che preferite.

  4. Tagliate lo speck a piccoli cubetti, aggingete anche quello e il grana padano grattugiato, amalgamate il tutto.
    Non vi resta che aggiungere la farina e amalgamare ancore il tutto un’ultima volta.

  5. Coprite il composto con pellicola trasparente e fatelo riposare per una notte.
    La mattina dopo, tirate fuori il composto dal frigorifero e preparate anche una ciotola con un po’ di acqua per bagnarvi le mani.
    Iniziate a preparare i canederli avendo cura di bagnarvi sempre le mani tra uno e l’altro, poggiate i canederli pronti in un vassoio infarinato.

  6. Lavate le foglie di salvia, versatele in un pentolino con il burro e l’olio, scaldate il tutto per qualche minuto a fiamma dolce in modo da insaporirsi.

  7. canederli con la zucca

    Portate a bollore una pentola con abbondante acqua, aggiungete il sale necessario, quando l’acqua arriverà a bollore, versate i canederli, cuoceteli per 5 minuti circa se freschi, allungate i tempi se congelati.

  8. Scolate i canederli, conditeli con il burro e l’olio insaporiti con la salvia e ultimate il tutto con abbondante grana padano grattugiato.

  9. I canderli con la zucca sono pronti, non vi resta che servirli.

Consigli

Se volete portarli a tavola con qualche variante, ottimi anche con fondua di formaggi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Canederli con la zucca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.