Arrosto al sale

Arrosto al sale, preparato con tenerissima carne di vitello, ottimo sia di vitello che di manzo, l’importante è avere cura di chiedere al macellaio di fiducia un taglio adatto da forno che risulti tenerissimo.
L’arrosto al sale è molto semplice da preparare, si cuoce senza aggiunta di grassi e si può preparare in anticipo, ottimo con contorno di patate.
Secondo piatto perfetto per la domenica in famiglia, ideale anche per le feste di Pasqua ormai in arrivo.

Arrosto al sale
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40/45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5/6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Carne bovina
  • 3 kg Sale grosso
  • Rosmarino
  • 1 kg Patate
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Mettete la rete alla carne o se non riuscite potete chiederlo al vostro macellaio, infilate un rametto di rosmarino nella rete in questo modo la carne manterrà la forma giusta e il rosmarino servirà ad insaporirla.
    Foderate una teglia con i bordi alti con carta della da forno, utilizzate una teglia poco più grande del pezzo di carne, in questo modo riuscirete a ricoprirlo bene.
    Versate un kg di sale sul fondo della teglia, adagiate la carne sul sale, ricopritela con il restante sale e cuocetela a 180° per 40/45 minuti circa.

    Sbucciate le patate, lavatele bene e tagliatele a spicchi, prendete un’altra teglia (va benissimo la leccarda), ricopritela con carta da forno e versateci le patate, conditele con un filo d’olio, il sale necessario e un po’ di rosmarino, mescolate bene e infornatele a 180° per 35/40 minuti circa.

    Ripulite l’arrosto dal sale e tagliatelo a fettine sottili, servitelo con contorno di patate,  o se preferite servitelo con un insalata fresca.

    Mi trovate anche su Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Costolette di agnello impanate al forno Successivo Waffle con panna e fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.