Anelli di cipolla fritti

Anelli di cipolla fritti, ideali in qualunque circostanza, un pranzo in famiglia, una cena fra amici, o più semplicemente in un giorno qualunque in cui si ha voglia di un buon fritto gustoso come contorno.
E’ preferibile utilizzare cipolle un po’ grandi in modo da faticare meno a prepararle, se poi avete quelle rosse meglio ancora, sono dolci e si adattano perfettamente alla ricetta.
L’unico problema è che se site in tanti dovrete raddoppiare le dosi perchè vanno veramente a ruba.

Anelli di cipolla fritti

Anelli di cipolla fritti

Ingredienti

1 cipolla (150 grammi circa)
1 uovo
80 grammi di farina

80 millilitri di latte
5 grammi di lievito istantaneo
sale

olio di arachidi

Procedimento

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette intere quindi state attenti a non sbagliare il lato.

Separate gli anelli che risulteranno attaccati fra loro e teneteli da parte.

Versate l’uovo in una ciotola, sbattetelo con una forchetta, aggiungete la farina e il lievito e continuate a mescolare fino a diventare denso ma omogeneo.

Aggiungete il latte, salate leggermente e mescolate, dovrete ottenere una pastella liscia e cremosa.

Versate l’olio in una padella e fatelo scaldare bene ( potete utilizzare anche la friggitrice), una volta caldo, versate gli anelli di cipolla nella pastella, sgocciolateli e versateli nell’olio caldo, meglio se ne versate pochi alla volta, i tempi di cottura sono molto veloci.
Una volta dorati sul fondo girateli e fateli dorare anche dall’altra parte, scolateli e adagiateli su carta assorbente, proseguite in questo modo fino a ultimare gli ingredienti.

Salateli leggermente in superficie e portateli a tavola, ottimi così o da gustare con salse a piacere.

Anelli di cipolla fritti

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Panino con salsiccia formaggio e cipolla rossa Successivo Sandwich con bresaola e cipolle

2 commenti su “Anelli di cipolla fritti

    • Michela il said:

      Ciao Stefy, non ho provato ma la pastella non la consigliere al forno, piuttosto meglio la classica impanatura, uova e pane grattugiato, in quel caso si, con un filo d’olio nel forno con carta forno verrebbero benissimo 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.