Alette di pollo in padella

Alette di pollo in padella, semplici e gustosissime, perfette con alcuni aromi, solo paprika, aglio e origano che con un po’ di farina di grano duro creano una crosticina dorata e gustosa.
Per realizzare questa ricetta, oltre agli ingredienti, vi serviranno un sacchetto da freezer e una semplice padella antiaderente, il sacchetto da freezer è perfetto per poter infarinare la carne in modo veloce e pulito, vi permetterà di fare tutto in un attimo senza sporcare tanti piatti.

Alette di pollo in padella
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35/40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Alette di pollo 10
  • Farina di grano duro 2 cucchiai
  • Paprika 1 cucchiaio
  • Origano 1 cucchiaino
  • Aglio in polvere 1 cucchiaino
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite le alette di pollo, controllate che non abbiano piume residue e passatele sulla fiamma per togliere anche quelle più piccole  più difficili da vedere.
    Una volta pulite, tagliatele a pezzi, non dovete farlo per forza, ma la cottura in padella se tagliate è più semplice.
    Prendete un sacchetto da freezer, versateci dentro la farina di grano duro, la paprika, l’aglio, l’origano e il sale necessario, a questo punto chiudete l’estremità del sacchetto con la mano e agitate bene le varie polveri.
    Ora prendete la carne preparata prima e versatela nel sacchetto, agitatelo bene tenendo sempre chiusa l’estremità con la mano, agitandolo bene, la carne risulterà perfettamente infarinata in un attimo e non sporcherete altro che un sacchetto.
    Scaldate una padella antiaderente, versateci un filo d’olio extravergine, poi versate la carne, fatela rosolare per bene da una parte, poi giratela e fatela rosolare bene anche dall’altra parte, a questo punto, abbasate la fiamma e continuate la cottura, girandole di tanto in tanto per 35/40 minuti circa.

    Non vi resta che portare le vostre alette a tavola, perfette com contorno di patate.

    Mi trovate anche su Facebook

Note

Precedente Donut burger Successivo Pancakes allo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.