Agretti con olio e limone

Agretti con olio e limone, un contorno semplicissimo e sano, gli agretti, detti anche barba del frate sono verdure non presenti in tutta Italia e non durante tutto l’anno ma solo durante la primavera.
Nonostante io viva in Lombardia, dove non sono di casa, son riuscita a trovarli in un supermercato molto fornito, non li avevo mai assaggiati prima di quest’anno e ho chiesto consigli su come prepararli, sembra che semplicemente bolliti e conditi con un filo di buon olio d’oliva e limone sia la ricetta più quotata.
Un contorno semplice e perfetto da adattare a qualunque secondo, uova, carne o pesce, prepararli è molto semplice, dovete solo avere la pazienza di pulirli e lavarli molto bene prima di cuocerli.

Agretti con olio e limone

Agretti con olio e limone

Ingredienti

agretti o barba del frate
olio extravergine d’oliva
limone
aceto a piacere

Procedimento per gli agretti con olio e limone

Pulite bene gli agretti, eliminate prima la radice tagliandola con un coltello, poi togliete al parte centrale solitamente più chiara e più legnosa.
Una volta scelta la parte più verde e tenera mettetela ammollo in abbondante acqua e cambiatela più volte, poi passateli anche sotto l’acqua corrente.
Prendete una pentola capiente, versate l’acqua e portatela a ebollizione, quando inizierà a bollire versate gli agretti e il sale necessario, fate cuocere per 8/10 minuti circa poi scolateli.
Lasciateli raffreddare e conditeli con olio extravergine d’oliva e succo di limone, se necessario aggiungete un po’ di sale, per chi gradisce va benissimo anche un po’ di aceto.
Portateli a tavola con uova, pesce o carne, potete abbinarli con qualunque piatto.

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Torta mocaccino Successivo Cannelloni con mozzarella di bufala

2 commenti su “Agretti con olio e limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.