Spaghetti con moscardini all’arrabbiata

Prepariamo gli spaghetti con moscardini all’arrabbiata, un primo piatto piccante e gustosissimo, come tutti i piatti a base di pesce ottimo se preparato con pesce fresco, ma se non avete la possibilità di trovare i moscardini freschi provate a utilizzare comunque quelli surgelati.

Moscardini, pomodoro, peperoncino, un po’ di capperi e pochi altri ingredienti e sarà pronto senza fatica. Se preferite degli spaghetti molto piccanti abbondate con il peperoncino, in caso contrario riducete le dosi. Gli spaghetti si adattano in modo particolare a questo tipo di piatto, il condimento preparato li avvolge e l’unico accorgimento è quello di cuocerli al dente in  modo da gustarli al meglio.   DSC_0402  

Spaghetti con moscardini all’arrabbiata

 

Ingredienti

Per 3 persone

300 grammi di spaghetti
600 grammi di moscardini
300 grammi di polpa di pomodoro
1 spicchio d’aglio
1 spicchio di cipolla
olio extravergine d’oliva
due cucchiai di capperi
peperoncino
prezzemolo fresco

Procedimento

Pulite i moscardini e lavateli, lasciateli interi.

Tritate l’aglio e la cipolla, fateli rosolare in padella con un filo d’olio, aggiungete i moscardini, mescolate bene e fate cuocere per una decina di minuti a fiamma vivace.

Tritate il prezzemolo fresco e tenetelo da parte, meglio aggiungerlo a crudo.

Aggiungete la polpa di pomodoro a pezzettoni, i capperi interi o tritati, come preferite, il sale e il peperoncino (quantità a piacere).

Fate cuocere per altri venti minuti circa tenendo mescolato di tanto in tanto.

Cuocete gli spaghetti e lasciateli al dente, una volta cotti  fateli saltare  in padella con i moscardini, aggiungete il prezzemolo fresco tritato solo dopo aver spento la fiamma, non vi resta che portarli subito a tavola e servirli.

 

ricetta spaghetti con moscardini all'arrabbiata | Dolce e Salato di Miky

Mi trovate anche su Facebook

 
Precedente Torta cioccolatosa Successivo Pasticcere per un giorno

Lascia un commento