Crea sito

Vellutata di piselli e patate con crostini di pane

IMG_0269

 

Nel week end di solito abbondo con pane, pizze e lievitati in genere… Così, il lunedì preparo sempre ricette che limitano il consumo di carboidrati, realizzando ricette più leggere, preferendo le verdure alla pasta. E un modo per impiegare le verdure da proporre a pranzo è realizzare delle ottime vellutate: ne preparo sempre ogni volta di diverse!

Oggi vi propongo quella di piselli e patate. Si tratta di una vellutata gustosa e delicata, in cui le patate donano questa consistenza cremosa, densa, appunto “vellutata”, scusate il gioco di parole. E’ un piatto che, se accompagnato a dei crostini di pane, costituisce un’alternativa al primo piatto di pasta ed è molto salutare. Una crema di verdure da assaporare calda o tiepida, la soluzione per un primo pranzo leggero da accompagnare a verdure e frutta oppure per una cena o da servire con altri ingredienti.

Ecco come l’ho preparata!

Ingredienti per 2 persone

  •  250 g di piselli (io ho usato quelli surgelati)
  • 1 patata media (150 g)
  • un cucchiaino di dado vegetale (per me quello fatto in casa)
  • 1 scalogno piccolo (o 1/2 cipolla)
  • acqua calda q.b.
  • olio e.v.o.
  • sale & pepe q.b.
  • un goccio di latte
  • un cucchiaio raso di maizena
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • pane raffermo q.b.

Preparazione

In una pentola soffriggete lo scalogno tritato in olio extravergine d’oliva. Aggiungete le patate pelate e tagliate a cubetti e lasciate insaporire 5 minuti, mescolando per evitare che si attacchino al fondo della pentola.

Aggiungete acqua calda q.b. fino a ricoprire a filo e un cucchiaino di dado vegetale homemade. Lasciate cuocere per circa 10 minuti.

IMG_0264

 

Aggiungere ora i piselli (appunto surgelati) e continuare a cuocere per altri 15 minuti o finchè le verdure si saranno ammorbidite. Se usate i piselli freschi aggiungeteli all’inizio, assieme alle patate.

Aggiustate di sale (poco, mi raccomando, c’è già il dado).

IMG_0265

Una volta cotte e il brodo asciugato, frullate il tutto con il minipimer o frullatore ad immersione per ridurre il tutto in crema.

Ora rimettete sul fuoco aggiungendo un goccio di latte, la maizena, il parmigiano grattugiato e fate restringere la vellutata. Aggiungete il pepe nero macinato q.b. e mescolare.

IMG_0266

Tostate il pane e tagliatelo a cubetti.

Servire la vostra vellutata in una ciotola, accompagnandola con un giro di olio extravergine d’oliva a crudo e i crostini di pane.

IMG_0268

Buona, gustosa e delicata!

Poi è semplicissima da fare!

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdevi tutte le novità

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.