Spighe di grissini, con esuberi di pasta madre e il PM day 2014

2014-05-24 17.21.42

 

 

Oggi 31 marzo 2014 si celebra in Italia il “Pasta madre day”, una bellissima occasione che consentirà di festeggiare la pasta madre in tutto il Paese, attraverso vari eventi che si tengono in contemporanea da Nord al Sud! La giornata è stata ideata tempo fa dalla “Comunità del Cibo Pasta Madre” e vedrà come protagonista il lievito naturale appunto: in occasione di questa giornata si cercherà di far conoscere a quante più persone possibili cos’è la pasta madre e ci saranno tanti “spacciatori di lievito madre” che distribuiranno gratuitamente un pezzo di PM, negli eventi organizzati nelle varie città. Per conoscere gli eventi che hanno organizzato in occasione di questa festa, potete consultare questa mappa degli eventi per il PMday14.

Insomma, si cercherà di coinvolgere tante persone in modo da condividere questa bellissima passione per la lievitazioni naturale! Per festeggiare questa data simbolica ho preparato qualcosa ma la vedrete in questo blog nei prossimi giorni. Per cui vi lascio a questa deliziosa ricetta che vi consentirà di smaltire l’esubero di pasta madre.

Avevo voglia di grissini, ma il mio spirito creativo non voleva realizzare dei grissini semplici… Così, ho voluto realizzare questa spighe di grissini, idea avuta sfogliando il libro di Sara Papa, “Pane, dolci & fantasia“, solo che l’autrice della ricetta prepara un impasto con LM rinfrescato e lo fa lievitare, mentre io ho usato esubero di qualche giorno. Sono molto scenografici e potrete utilizzarli come un centrotavola, infilandoli in un vaso, e farete una bellissima figura! 🙂

Per prepararli, ho utilizzato la ricetta dei miei grissini attorcigliati, utilizzando però una parte di farina integrale per renderli più rustici, voi potete utilizzare qualsiasi tipo di farina naturalmente. Per esubero intendo esubero di pasta madre solida.

Vediamo come si preparano!

Ingredienti

  • 150 g esubero di PM solida
  • 80 g di acqua
  • (1 pizzico di bicarbonato)
  • 20 g olio e.v.o.
  • 70 g farina 0
  • 30 g di semola rimacinata
  • 30 g di farina integrale
  • 5 g di sale

Procedimento

Se impastate a mano, procedete in questo modo: sciogliere con l’aiuto di un cucchiaio gli esuberi di PM nell’acqua, aggiungendo il pizzico di bicarbonato, se si tratta di esuberi piuttosto vecchi. Aggiungere poi l’olio e metà della farina e impastate, avvalendovi sempre del cucchiaio. Aggiungere il sale, poi il resto della farina ed amalgamare. Finire di impastare a mano su una spianatoia ottenendo un impasto sodo ed omogeneo. Se occorre, aggiungete una spolverata in più di farina per ottenere un panetto non appiccicoso. Potreste aggiungere all’impasto semi o spezie a piacere.

pizap.com10.53268090076744561397136161351

Far riposare il panetto per 20 minuti circa, coperto da un canovaccio o da una ciotola a campana per evitare che possa seccarsi. Dopodiché procedere alla formazione dei grissini.

Staccate vari pezzi di impasto e stendeteli sulla spianatoia formando dei bastoncini lunghi circa 30/35 cm.

Adagiateli sula teglia del forno ricoperta di carta forno abbastanza distanziati… Dagli altri pezzi di impasto ricavate tanti cilindretti di circa 3 cm, che attaccherete ai bastoncini, posizionandoli uno a destra e uno a sinistra, alternandoli. Spennellate i tocchetti di pasta con un po’ d’acqua per poterli attaccare ai bastoncini, per farli aderire bene.

2014-05-24 10.39.27

Con una forbice fate degli intagli sui cilindretti, per dare la forma di una spiga.

2014-05-24 14.14.48

Cuocete le spighe di grissini in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 15 minuti, poi abbassate a 180° e cuocete per altri 5-10 minuti o finché saranno dorate.

In totale mi sono venute 8 spighe e qualche tarallino, infatti l’impasto è ottimo anche per preparare i tarallini e crackers.

2014-05-24 14.16.40

Ecco le mie spighe di grissini cotte! 🙂

2014-05-24 17.14.28

Cottura nell’Estense:

Preriscaldare il fornetto per 8 minuti sul fuoco di 7 cm al massimo. Infornare con fiamma al massimo per 5 minuti, poi tenete il fuoco più basso. Cottura totale circa 25-30 minuti. Girare le spighe a metà cottura e aprite i fori gli ultimi 5 minuti.

2014-05-24 17.15.52

Conservarli in sacchetti di carta o di tela e i vostri grissini dureranno a lungo.

2014-05-24 17.23.31

Note

Con questa ricetta si possono realizzare anche tarallini  e i crackers.

Comunque, quando li ho preparati andavo di fretta e ci sono delle imperfezioni, ciononostante sono grissini abbastanza belli da vedere 🙂

2014-05-24 17.25.03

In un centro tavola, con un bel vaso a tema saranno molto scenografici! 😉

2014-05-24 17.16.37

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.