Crea sito

Sfogliatine alle mele, ricetta facile e veloce

Sfogliatine alle mele

Sfogliatine alle mele

 

 

 Buona domenica a tutti, oggi vado un po’ di corsa però ci tenevo a pubbliccare una nuova ricettina. Dopo la pastiera al cioccolato, una ricetta di certo un po’ lunga e laboriosa, oggi vi propongo una ricetta facilissima e molto veloce, quella delle

sfogliatine alle mele!

Sono sicura che vi coonquisteranno, sia per la veloocità di esecuzione che per la loro bontà. Si sa, la pasta sfoglia piace davvero a tutti, un vero must che non deve mai mancare in casa, venendo alle nostre esigenze prestandsi a qualsiasi tipo di preparazione, sia dolce che salata.

le mie sfogliatine alle mele

Sfogliatine alle mele

Di riicette ne trovate a bizzeffe nel web, io ho arricchito le sfogliatine con l’aggiunta di crema pasticcera, senza trovo che siano un po’ secche… Beh, che dire, sono state apprezzatssime da tutti!

Io ho utilizzato la pasta sfoglia acquistata, se invece volete dilettarvi a prepararla da voi, vi lascio allle ricette di pasta sfoglia classica oppure di pasta sfoglia veloce.

Ingredienti 

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 250 ml latte intero
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di farina
  • 10 g di fecola di patate
  • buccia grattugiata di mezzo limone bio
  • 1/4 di bacca o un cucchiaino di vaniglia (io ho usato il mio estratto di vaniglia)

Per la rifinitura

  • 2 mele golden
  • confettura di albicocche q.b. (io la mia fatta in casa)
  • zucchero semolato o di canna per spolverare
  • cannella in polvere q.b.

 Preparazione per la crema pasticcera

Per prima cosa prepariamo la crema pasticcera. Riscaldare il latte in una pentola dal fondo spesso, aggiungendo 1/4 di bacca di vaniglia incisa (io uso il mio estratto di vaniglia) e la buccia di un limone bio tagliata a spirale. Lasciar macerare il latte un’ora possibilmente, altrimenti procedete ad accendere il fornello. Il latte dovrà riscaldarsi ma non bollire.

In una boule di vetro mescolare i tuorli con lo zucchero con una frusta a mano finchè siano diventate leggermente gonfie. Aggiungere la farina e la fecola setacciati e mescolare energicamente con la frusta per evitare la formazione di grumi. Aggiungere poi il latte bollente a filo, mescolando con una frustina per amalgamare il tutto. Rimettere il latte nella pentola e far addensare la crema pasticcera sul fuoco, a fiamma moderata, per evitare che possa attaccarsi sul fondo della pentola o possa bruciarsi. Girare continuamente nello stesso verso finché la crema si sarà addensata. Cuocere per qualche minuto la crema per fare in modo che l’amido svolga la funzione addensante.

Spegnere il fornello e trasferire la crema pasticcera così ottenuta in una terrina di vetro. Far raffreddare qualche minuto e coprirla con un foglio di pellicola aderente alla superficie per evitare la formazione della pellicina. Riporre poi in frigo fino al suo utilizzo. Per agevolarne il raffreddamento, metterla in un bagnomaria di acqua e ghiaccio.

Preparazione per le sfogliatine

Srotolare la pasta sfoglia e con una rotella tagliapasta o con un coltellino tagliare ogni rotolo in 6 strisce, tenendo da parte un po’ di pasta sfoglia. Distribuire un po’ di crema pasticcera ormai raffreddata al centro e delle fettine di mela, tagliate sottili. Con il resto della sfoglia ritagliate delle stiscioline larghe mezzo cm e mettetele sui lati dei rettangoli, a mò di cornice, facendo aderire i bordi con una leggera pressione o con un goccio di acqua.

Posizionare le sfogliatine così formate su una teglia da forno ricoperta da carta forno, diluire la marmellata di albiicocche con un po’ di acqua e spennellatele con questa soluzione (sia le mele che la sfoglia). Cospargete la superficie a piacere con dello zucchero semolato (o di canna) e un po’ di cannella in polvere sulle mele.

Cottura

Infornare le sfogliatine in forno pre-riscaldato ventilato a 220° per 10 minuti, poi abbassate a 180° e continuare a cuocere finché non saranno dorate in superficie (altri 10 minuti circa. Il tempo totale di cottura dipende dalle dimensioni delle sfogliatine e dal vostro forno).

Sfornate le sfogliatine e fatele raffreddare.

Servire le vostre sfogliatine tiepide o fredde. Io trovo che siano più buone a qualche ora dall’averle sfornate… Un guscio croccante e un ripieno morbido… Deliziose!

Sfogliatine alle mele

Sono andate a ruba: un classico che piace davvero a tutti!

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.