Crea sito

Polpettone di carne al forno con patate

DSCN4533

 

Il polpettone di carne con patate è un secondo piatto sicuramente molto famoso, comune e forse banale… Io dire che tanto banale non è, perchè è davvero molto gustoso, poi piace a tutti e può essere preparato anche in anticipo, cosa che non guasta… Di solito, è accompagnato dal più classico e più apprezzato dei contorni: le patate al forno. Polpettone e patate, secondo me, costituiscono un matrimonio ben riuscito! 🙂

Io vi posto la mia ricetta del polpettone di carne al forno, con un accorgimento per ottenere una bella crosticina croccante: trovo che in questo modo sia molto più saporito. Per quanto riguarda il ripieno, naturalmente, è a vostra libera scelta: in passato, vi ho messo frittatina di uova, spinaci, mortadella, etc. Anche per quanto riguarda il formaggio, la scelta è personalizzabile: emmenthal, galbanino, scamorza, provolone, etc.

E ora veniamo alla ricetta di uno dei secondi più amati dagli italiani, assieme al pollo e patate al forno! Ve lo propongo in una versione davvero molto semplice e facile da realizzare.

Ingredienti per 4-6 persone

  • 400 g di macinato di manzo
  • 2 uova intere
  • 100 g di mollica di pane raffermo
  • latte q.b.
  • 50 g di formaggio grattugiato (io metà parmigiano e metà pecorino)
  • 1 spicchio di aglio
  • sale, pepe & noce moscata q.b.
  • prezzemolo q.b. (io non lo metto, perchè non piace)
  • pangrattato, se occorre

Per farcire

  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di formaggio a pasta dura

E, inoltre:

  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • pan grattato q.b.

Per accompagnare il polpettone:

  • patate q.b. (di solito, se ne conteggiano una a testa, se grande, altrimenti due patate a persona).

Preparazione

Far ammorbidire la mollica di pane nel latte. In una terrina mescolare la carne tritata con il pane strizzato, le uova, il parmigiano, sale, pepe e noce moscata q.b. Aggiungere un aglio tritato e prezzemolo, se piace. Impastare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un po’ di pan grattato, non eccedendo col rischio di rendere, al contrario, il polpettone troppo duro.

Ponete la carne condita tra due fogli di carta forno, schiacciare col mattarello dando una forma rettangolare regolare. Coprire la superficie della carne con le fette di prosciutto cotto e poi con le fette di formaggio (o altro ripieno a vostra scelta). Arrotolare aiutandovi con la carta forno e formate il polpettone, creando un cilindro compatto, sigillando bene le aperture laterali.

pizap.com14060462191381

Spennellatene la superficie con olio extravergine d’oliva, massaggiandolo bene con le mani o con un pennello da cucina. Su un altro foglio di carta forno, mettete del pangrattato e rotolatevi sopra il polpettone appena creato, in modo che aderisca bene su tutta la superficie.

Disponete il polpettone su una teglia da forno e ricopritelo con un filo di olio. Infornare in forno ventilato pre-riscaldato a 200° per circa 50-60 minuti, abbassando la temperatura a 180° dopo mezzora e rigirandolo. Sarà pronto quando esternamente non è diventato bello dorato. Se avrete messo il polpettone insieme alle patate, queste ultime andranno rigirate un paio di volte, per una doratura uniforme.

pizap.com14060467436981

Solitamente, il polpettone lo si inforna insieme alle patate. In questo caso le ho infornate separatamente, avendo usato un fornetto particolare (fornetto Estense, che cuoce sul gas).

Per quanto riguarda le patate, ho seguito questa mia ricetta di patate croccanti al forno, di cui vi riporto i punti salienti del procedimento. Sbucciare le patate, sciacquandole molto bene sotto l’acqua corrente, e tagliarle in spicchi regolari, in modo che abbiano una cottura uniforme. Mettere le patate in una ciotola immerse nell’acqua, cambiandola più volte: in questo modo le patate rilasceranno il loro amido.

Portate a bollore dell’acqua in una pentola, senza aggiungere sale e sbollentare le patate per pochi minuti. Scolare le patate, versarle in una terrina e condirle a piacere con olio extravergine d’oliva, sale, aglio e spezie a piacere. Mescolare molto bene per condirle uniformemente.

2014-03-09 11.39.40

Quando il polpettone sarà cotto, sfornate e fate intiepidire il polpettone, facendolo riposare qualche minuto.

Poi, tagliatelo a fettine dallo spessore desiderato e servite ancora caldo, accompagnando il polpettone con le patate al forno.

DSCN4538

Morbido dentro, con una bella crosticina croccante…

DSCN4539

 

DSCN4543

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

2 Risposte a “Polpettone di carne al forno con patate”

  1. ciao Lucia!
    lo sai che il polpettone è uno dei miei piatti preferiti fin da quando ero piccina?
    e pensare che l ho fatto veramente poche volte…anche perchè se no me lo pappo tutto!!! ne sono golosissima e vedere questo farcito..gnammyyyyy
    p.s. ma perchè hai messo anche tu tutti questi campi per commentare? uff …complicato eh?
    😀
    buona giornata

    1. Si, il polpettone è il secondo più amato ahahah, meglio abbondare con la carne 😀
      Ho messo questi campi seguendo un tutorial, non saprei più come toglierli oh mamma!
      Grazie per essere passata, buona serata SuperSimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.