Crea sito

Pesto di melanzane profumato al basilico fatto in casa

DSCN4720

Oggi ho deciso di postare la ricetta del pesto di melanzane: una ricetta semplice e veloce con cui potrete ottenere un ottimo condimento per i vostri primi piatti!  Questo pesto si presta anche ad essere servito su crostini di pane tostato, oppure sulla pizza, sulle piadine, sulla carne, etc. Insomma ha un utilizzo molto versatile in cucina…

Il pesto di melanzane è davvero molto buono, vi consiglio di provarlo!  Le melanzane le ho soffritte un po’ per rendere il pesto più saporito; per quanto riguarda la frutta secca, io ho usato un mix di pinoli e mandorle, ma voi potreste utilizzare solo mandorle, oppure potreste aggiungere dei pomodori… Così, per quanto riguarda i formaggi grattugiati, potrete mettere solo parmigiano o fare metà con del pecorino grattugiato… Come potete notare, quella del pesto di melanzane è una ricetta molto personalizzabile! 😉

Ecco come io l’ho preparato.

Ingredienti

  • 2 melanzane medie
  • 4 foglie di basilico
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 10 g di pinoli
  • 20 g di mandorle
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • uno spicchio di aglio
  • un pizzico di sale


Procedimento

Far dorare uno spicchio d’aglio in una padella in cui avrete messo due giri di olio extra vergine d’oliva. Dopodiché sollevarlo e aggiungere le melanzane sbucciate grossolanamente e tagliate a cubetti. Cuocere le melanzane a fiamma media e salarle verso fine cottura.

Quando le melanzane saranno tenere, spegnere la fiamma, far raffreddare un po’ e metterle nel boccale del minipimer, aggiungere il formaggio grattugiato, il basilico lavato e ben asciugato, i pinoli e le mandorle e frullare aggiungendo olio evo a filo q.b. Frullare fino a consistenza desiderata.

DSCN2004

Io l’ho usato per condire la pasta:

IMAG0142 - Copia

 

Ho poi versato il pesto rimanente in barattolini di vetro, coprendo la superficie del pesto di melanzane con un filo di olio evo, e conservato in freezer. In questo modo, si potrà scongelare solo la quantità strettamente indispensabile: capita, infatti, che a pranzo si è solo in due, dunque è molto comodo congelare il pesto già porzionato.

Per scongelarlo, basta farlo scongelare in frigo, tirandolo dal freezer la sera prima, oppure farlo scongelare per qualche ora a temperatura ambiente.

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdervi tutte le novità

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.