Crea sito

Melanzane a barchetta, in versione light

Melanzane a barchetta, in versione light

Melanzane a barchetta light
Melanzane a barchetta light

 

Conoscete le melanzane a barchetta? Si tratta di un classico della cucina napoletana, un modo molto saporito e sfizioso di cuocere questo tipo di verdura estiva.

Le melanzane vengono tagliate in senso longitudine, vengono scavate per estrarre la polpa che fungerà poi da ripieno assieme a pomodori, olive nere, formaggio, e/o altro a piacere. Io ho sempre seguito la ricetta della mia mamma, che è solita friggere le barchette di melanzane, prima di riempirle e ripassarle in forno. Ma oggi volevo realizzare una ricetta più leggera e il più light possibile senza sacrificare troppo il sapore. Quindi, ho cotto i dadini di polpa di melanzane insieme al pomodoro, senza preventivamente friggerli, come fa la mia mamma. Infine, ho utilizzato un formaggio saporito, come il provolone piccante, per farcire le barchette.

Alla fine, ho ottenuto delle melanzane a barchetta davvero sfiziose e buone, pur essendo molto più leggere rispetto alla versione “tradizionale”.

Melanzane a barchetta light
Melanzane a barchetta light

 

Ecco la mia versione light delle melanzane a barchetta. Sono note anche come melanzane a “scarpone”. Il ripieno è chiaramente personalizzabile ma non si può prescindere dalla polpa delle melanzane e dal pomodoro!

Ingredienti

  • melanzane q.b., meglio se di tipo napoletano, “la violetta”
  • 1 spicchio d’aglio
  • olive nere q.b.
  • pomodorini q.b.
  • un bicchiere di passata di pomodoro
  • formaggio a pasta dura (io provolone piccante)
  • sale & pepe q.b.
  • olio evo
  • basilico

Preparazione

Lavate e spuntate le melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e scavatele al centro con l’aiuto di uno scovolino. Con l’interno della polpa di melanzane, fatene dei dadini. In una padella soffriggete uno spicchio d’aglio in un cucchiaio di olio, quando sarà dorato sollevatelo ed aggiungete i pomodorini spaccati (ad es. quelli del “piennolo“) e il sugo di pomodoro. Aggiungete poi la polpa di melanzane tagliata a dadini e fate cuocere per 5 minuti circa, aggiungendo qualche foglia di basilico per profumare. Regolate  di sale e pepe.

IMG_2853

Disponete le barchette di melanzane svuotate in una teglia da forno su cui avrete mezzo una tazzina d’acqua (per far cuocere la base delle melanzane e per non farle seccare durante la cottura).

Aggiungete un pizzico di sale sulle melanzane e farcirle con i dadini di melanzane.

IMG_2855

Aggiungete ora il formaggio a dadini. Irrorare, poi, con un filino di olio evo.

Cottura

Infornare le melanzane a barchetta a 180° per circa 30-35 minuti.

IMG_2856

Ecco le mie melanzane light a barchetta!

Servire calde, accompagnate da fette di pane casareccio. Io le ho gustate per cena!

Melanzane a barchetta light
Melanzane a barchetta light

 

Servire le melanzane ripiene calde o tiepide.

Potete preparare in anticipo in ogni caso e ripassarle al microonde per riscaldarle!

Buon appetito!

IMG_2881

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.