Focaccia con farina di grano duro e lievito madre, con patate e rosmarino

 

2014-02-28 14.35.31

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La sezione “Pizze e focacce” del blog si arricchisce sempre di più, ma credo sia naturale. A chi non piacciono le focacce?!? Si possono farcire in tantissimi modi e non deludono mai, indipendentemente dalle farine utilizzate e sia che si utilizzi lievito madre o lievito di birra. Io le adoro e ne preparo almeno una volta alla settimana, cambiando ogni volta condimento e/o farcitura.

Questa volta vi propongo una focaccia a base di farina di grano duro, farcita con patate e rosmarino. Quindi, penso che vi sia già salendo la salivazione… Prima di riportare la ricetta, vi dico che essa è tratta dal blog di Gaia, “Il gaio mondo di Gaia“.

Io ho usato metà semola rimacinata e metà farina di grano duro, ma potreste utilizzare sola semola volendo, oppure tagliare la farina di grano duro con farina di grano tenero di tipo 0. Per quanto riguarda le patate, io le ho affettate molto sottilmente e messe a crudo sulla focaccia. Oppure, se non vi sentite sicuri, potreste sbollentarle un paio di minuti.

E ora vediamo cosa occorre per preparare questa focaccia!

Ingredienti per una teglia da 26-28 cm

  • 280 g di semola rimacinata di grano duro —-> (io ho usato metà semola rimacinata e metà farina di grano duro)
  • 100 g → io 80 g di lievito madre rinfrescato
  • 260 g di acqua
  • 1/2 cucchiaino di malto d’orzo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 7 g di sale

Per la copertura:

  • 1 patata media
  • aghi di rosmarino fresco
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva

Per chi abbia il lievito di birra, vi lascio alla seguente conversione:

  • 300 g di semola rimacinata di grano duro
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 220 g di acqua
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 7 g di sale

 Preparazione

Rinfrescare il lievito madre (va bene anche quello rinfrescato la sera prima).

Spezzettare il lievito madre in una ciotola, versare 100 g di acqua, il malto d’orzo e sciogliere la pasta madre.

Aggiungere la farina poco per volta, mescolare con una spatola, poi aggiungere gradualmente il resto dell’acqua, facendo in modo che l’acqua venga assorbita bene dalla farina, prima di aggiungere dell’altra.

Lavorare molto bene l’impasto, che risulterà comunque piuttosto idratato. Aggiungere il sale alla fine, poi l’olio e continuare ad impastare. Io ho utilizzato la planetaria ma si può anche impastare a mano.

******************

Preparazione con il lievito di birra.

Sciogliere il lievito di birra in 60 ml di acqua non troppo fredda e lo zucchero. Disporre la farina in una ciotola e unire l’acqua in cui è disciolto il lievito. Unire a filo il resto dell’acqua e continuare ad impastare. Unire il sale disciolto in mezza tazzina d’acqua. Per ultimo l’olio. Dovete ottene un impasto amalgamato anche se è piuttosto idratati: ma è questa la caratteristica dell’impasto! Coprire la ciotola con pellicola e far lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo e riparato.

******************

Coprire con pellicola e lasciar lievitare per circa 6 ore (i tempi di lievitazione dipendono dalla temperatura ambiente. Ad esempio, in estate chiaramente ci vorrà meno tempo, in inverno anche 8 ore. Magari vi aiuterete con pentolino, lucetta o camera di lievitazione).

2014-03-05 15.55.57

 

 

 

 

 

 

Dopo aver fatto lievitare l’impasto, ungere una teglia, rovesciarvi l’impasto ed allargarlo con i polpastrelli delle mani unte, fino a ricoprire tutta la superficie della teglia.

2014-03-05 15.59.37

 

Coprire con pellicola facendo in modo che non aderisca alla superficie e far lievitare per circa un’ora e mezza, o comunque finchè vedrete tante bolle sulla superficie. Sempre in un luogo caldo e riparato.

*******************

Per chi abbia usato il lievito di birra, stendere la focaccia in teglia e far lievitare per circa 40-45 minuti.

*********************

Affettare molto sottilmente con la mandolina una patata e condirla con sale, olio extravergine d’oliva e aghi di rosmarino. Con le dita formare delle fossette e rivestire la superficie della focaccia con le fettine di patata, distribuendole uniformemente e aggiungendo qualche ago di rosmarino e un filo d’olio.

Infornare la focaccia alle patate in forno ventilato pre riscaldato a 200° per circa 35-40 minuti o comunque fino a doratura.

2014-02-28 14.35.16

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tagliare e gustare la vostra  focaccia con patate e rosmarino!

Ecco l’interno:

2014-02-28 14.38.41

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La fetta di questa focaccia…

Semplice ma gustosa, e molto! Dopotutto, chi non ama le patate?

 

2014-02-28 14.37.06

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Una risposta a “Focaccia con farina di grano duro e lievito madre, con patate e rosmarino”

  1. Ciao,

    Abbiamo visitato il tuo blog e pensiamo che contenga delle ricette fantastiche e le foto molto carine! Per questo motivo vogliamo invitarti a far parte della nostra community registrandoti sul nuovo sito di cucina in lingua italiana.

    Vediamo come funziona brevemente. Gustosa Ricerca è un sito creato per i blogger di cucina e per i loro fan. Il sito scarica automaticamente le ricette dal tuo blog e le inserisce nel nostro database, poi i lettori del blog possono salvarle nei loro ricettari virtuali.

    Tutti possono far parte della nostra community gratuitamente.

    Per saperne di più visita il nostro sito:
    http://gustosaricerca.it/

    Per aggiungere il tuo blog al nostro database registrati cliccando qui:
    http://gustosaricerca.it/account/register

    “Gustosa Ricerca” è la versione italiana del nostro sito principale chiamato “Mikser Kulinarny” e operante in Polonia. Il “Mikser Kulinarny”ha una vasta base di fan (oltre 2 milioni di visualizzazioni uniche) e con il sito “Gustosa Ricerca” vogliamo ripetere questo successo ed attrarre migliaia di nuovi lettori al tuo blog.

    Se hai domande non esitare a contattarci.

    Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.